Piacenza festeggia 27 nuovi medici. Il giuramento FOTO foto

Giovani neo medici, che si accingono ad entrare nella professione, insieme ai “senatori” che festeggiano 50 anni dalla laurea. E’ un ideale passaggio di consegne quello sancito a Palazzo Galli nel corso della “II^ Giornata del Medico e dell’Odontoiatra”

Più informazioni su

Giovani neo medici, che si accingono ad entrare nella professione, insieme ai “senatori” che festeggiano 50 anni dalla laurea. E’ un ideale passaggio di consegne quello sancito a Palazzo Galli nel corso della “II^ Giornata del Medico e dell’Odontoiatra”, a cui ha fatto seguito l’Assemblea dell’Ordine dei Medici Chirurghi e Odontoiatri di Piacenza.

A introdurre i neo iscritti il presidente dell’Ordine Provinciale Augusto Pagani, il cui intervento ha voluto sottolineare i problemi che i giovani medici vivono a livello professionale a causa della difficoltà ad accedere ai percorsi di formazione post laurea: “Tanti medici non riescono a concludere la loro formazione, una situazione intollerabile e pericolosa per l’intera società alla quale bisogna porre rimedio: il  consiglio direttivo dell’Ordine di Piacenza farà tutto il possibile per sostenere le richieste dei giovani medici in ambito locale e nazionale”.

“Noi vigileremo – ha aggiunto rivolgendosi ai neo laureati – affinché non vi vengano tolte attività per le quali siete stati formati. Non dimenticate mai che la medicina non è una scienza ma un’arte; che il rispetto dei paziente e dei colleghi è alla base di ogni corretto comportamento; che nessuno è infallibile; che il paziente può perdonare tutto al medico, tranne la arroganza; che la maggiore gratificazione per un medico è la fiducia dei suoi pazienti e che il premio più grande è la loro riconoscenza”.

Grande l’emozione dei 27 giovani medici tenuti a battesimo nella tradizionale cerimonia del giuramento di Ippocrate, letto dalla più giovane del gruppo, Elena Chiodaroli: “Il futuro mio come dei miei colleghi – ha detto – è fatto di sogni da realizzare; stiamo attendendo con ansia il concorso nazionale, speriamo ci diano la possibilità di realizzare questi sogni”.

I neo iscritti all’Ordine sono Serena Baio, Alberto Battini, Martina Bezzi, Corrado Borsotti, Clara Calzarossa Lusardi, Michele Cavalli, Paola Cella, Elena Chiodaroli, Carolina Croci, Alessandro Dallospedale, Manuela Fontana, Elena Generali, Andrea Gerosa, Roberto Iorio, Claudio Marchesi, Arianna Panigari, Ilaria Platè, Martino Provini, Alessandro Putzu, Sara Resi, Nicolò Rossi, Valentina Salotti, Eleonora Savi, Edoardo Viaroli, Cristina Villani, Matteo Zandalasini, Francesco Zucchi.

Insieme a loro sono stati premiati Carlo Braghieri, Luciano Cardinali, Camillo Morscia, Bruno Pinotti e Pio Vampirelli, che hanno raggiunto i 50 anni di Laurea, e i vincitori del “Premio di Studio OMCeO Piacenza” per l’anno 2012 Dott. Nicola Fossati, 2013 Dott.ssa Valentina Balordi e 2014 Dott.ssa Lara Abelli. Nel corso della cerimonia è stato ricordato il dottor Luigi Tassi per i suoi 100 compleanni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.