Quantcast

Pomorete a Expo dal 4 al 10 maggio, le aziende si presentano

Squeri: «Vogliamo far conoscere al mondo la bontà, la sicurezza e l’innovazione del pomodoro piacentino: di chi lo produce, lo lavora e lo commercializza»

Più informazioni su

Pomorete a Expo dal 4 al 10 maggio, le aziende si presentano – Tante iniziative della prima filiera italiana del pomodoro

Squeri: «Vogliamo far conoscere al mondo la bontà, la sicurezza e l’innovazione del pomodoro piacentino: di chi lo produce, lo lavora e lo commercializza»

(Piacenza 2 mag. 2015) – Pomorete si presenta a Expo2015 e lo farà con tutte le 15 aziende che la compongono e con tante iniziative che saranno realizzate all’interno di Piazzetta Piacenza. Dal 4 al 10 maggio, la prima filiera italiana del pomodoro – composta di aziende tutte aderenti a Confapindustria – mostrerà al mondo «la bontà, la sicurezza e l’innovazione legata al pomodoro piacentino. Un’esperienza unica che va “dal campo alla tavola”, resa possibile dal lavoro dei produttori, dei trasformatori, di chi studia i terreni, di chi trasforma, di chi commercializza e di chi si occupa della logistica» ha affermato Dario Squeri, presidente di Pomorete. Una Rete di impresa importante, che conta 15 aziende, circa 3mila dipendenti e circa 600 milioni di fatturato.

E ogni azienda sarà associata a un “valore”: gesto, musica, profumo, materiale, parola, immagine.

Lunedì si presenta la filiera, l’azienda Mts-Sandei e il Vivaio giovani di Pomorete.

Martedì, sarà la volta di Ecosistemi e Agorà Group, oltre a Tomato Village la App della filiera. Mercoledì, scendono in Piazzetta quattro imprese: Seedling Tomato, Number1, Steriltom e Manzella. Sarà poi presentato il progetto “Il pomodoro tra benessere e salute”, coordinato da Mara Negrati (nutrizionasta Usl) e Filippo Rossi (Università Cattolica).

Giovedì, in campo Acp International, OMCE e ‘o Sole ‘e Napule.

Venerdì, Asi e Solfarm si presenteranno mentre il giorno dopo le ultime due aziende: Agrofata e De Santis.

Alel giornate sono poi associati altri eventi. Lunedì, avverrà la presentazione della Silver Flag la tradizionale gara automobilistica che, nel 1947, vide l’esordio della Ferrari. Domenica, ultimo giorno, in Piazzetta Piacenza avverrà la presentazione del libro “Pomodoro Piacentino – La nostra storia, la nostra tradizione, il nostro futuro”. Il testo, che ha avuto il patrocinio di Padiglione Italia, sarà distribuito ai visitatori.

LA FILIERA POMORETE

POMORETE è la prima filiera italiana del pomodoro, costituita da 15 aziende emiliane, lombarde, campane e marchigiane, tutte aderenti a Confapindustria. Il fatturato è di circa 600 milioni di euro e i dipendenti, tra diretti e indiretti, sono circa 3.000. La filiera copre tutti i processi, dal “campo alla tavola”: analisi del terreno, vivaistica, irrigazione, commercializzazione, trasformazione, trasporto e logistica. Pomorete è stata la prima filiera italiana a firmare il Protocollo della Regione Lombardia sul cibo sano, sicuro e garantito, documento fatto siglare ai Paesi partecipanti a Expo2015.

Le aziende della filiera sono: ACP International Food, Agrofata, Asi Scambi Industriali, Isea Group, Steriltom, Emiliana Conserve, Carlo Manzella, De Santis, ‘O sole ‘e Napule, OMCE, Number 1 Logistic Group spa, MCM Ecosistemi, Seedling Tomato di Pavesi Cesare, Solfarm Europe srl, Mts-Sandei.

Eventi Pomorete a EXPO 2015 in Piazzetta Piacenza

• LUNEDI’ 4 MAGGIO

• h. 10,30 e h. 14,30 POMORETE • Valore: Oggetto: “La filiera”

• h. 11,30 e h. 15,00 MTS • Gesto: “La raccolta del pomodoro”

• h. 12,30 e h. 15,45 VIVAIO GIOVANI “Experience POMORETE per EXPO2015”

• MARTEDI’ 5 MAGGIO

• h. 10,45 e h. 14,45 ECOSISTEMI Srl • Valore: Formula: “Innovazione sostenibile”

• h. 11,30 e h. 15,30 TOMATO VILLAGE – Nuova APP della filiera

• h. 12,30 e h. 16,30 AGORAGROUP • Valore: Formula: “Innovazione sostenibile”

• MERCOLEDI’ 6 MAGGIO

• h. 10,30 e h. 14,30 SEEDLING TOMATO • Valore: Gesto: “La nascita di piantine di pomodoro”

• h. 11,00 e h. 15,00 NUMBER1 • Valore: Immagine: “In viaggio nel mondo del pomodoro”

• h. 11,30 e h. 15,30 STERILTOM • Valore: Profumo: “Il pomodoro raccolto e trasformato”

• h. 12,00 e h. 16,00 MANZELLA • Valore: Profumo: “Il pomodoro raccolto e trasformato”

• h. 12,30 e h. 14,00 Dott.ssa Negrati AUSL nutrizionista – Dott. Filippo Rossi UNICATT PC

“IL POMODORO tra benessere e salute”

• GIOVEDI’ 7 MAGGIO

• h. 10,45 e h. 14,45 ACP • Valore: Parola: “Il commercio nel mondo del pomodoro”

• h. 11,30 e h. 15,30 OMCE • Valore: Materiale: “Acciaio per l’imballo del pomodoro da industria”

• h. 12,30 e h. 16,15 ‘o Sole ‘e Napule • Valore: Profumo: “Il pomodoro coltivato, raccolto e spedito”

• VENERDI’ 8 MAGGIO

• h. 10,45 e h. 15,15 ASI • Valore: Parola: “Il commercio nel mondo del pomodoro”

• h. 11,30 e h. 16,30 SOLFARM • Valore: Musica: “Il balletto della frutta di IV gamma e del pomodoro

fresco”

• h. 12,00 e h. 14,30 Università di Verona sul nuovo modello di Business basato su Pomorete

• h. 12,30 e h. 15,45 EMILIANA CONSERVE • Valore: Profumo: “Il pomodoro raccolto e trasformato”

• SABATO 9 MAGGIO

• h. 11,00 e h. 15,00 AGROFATA • Valore: Materiale: “Soluzioni ecosostenibili per la produzione

del pomodoro”

• h. 11,45 e h. 15,45 DESANTIS Valore: Immagine: “Etichettatura nel mondo del pomodoro”

• Il Sottosegretario Paola De Micheli in visita a Pomorete (salvo impegni istituzionali)

• DOMENICA 10 MAGGIO

• h. 10,30 e h. 14,30 POMORETE • Valore: Oggetto: “La filiera”

• h. 11,30 e h. 15,30 Presentazione LIBRO che ha ottenuto il patrocinio di EXPO

“POMODORO PIACENTINO: la nostra storia, la nostra tradizione, il nostro futuro”

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.