Quantcast

Rally matematico transalpino: la quinta D della “Don Minzoni” sul podio dei vincitori

Sabato 23 maggio 2015 presso il Campus del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Parma, si sono svolte le finali del “Rally Matematico transalpino”

Più informazioni su

Rally matematico transalpino: la classe quinta D della scuola Don Minzoni di Piacenza sul podio dei vincitori

Sabato 23 maggio 2015 presso il Campus del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Parma, si sono svolte le finali del “Rally Matematico transalpino”. Si è trattato del momento conclusivo di una gara che ha  previsto due precedenti  prove  nell’ambito delle singole scuole, con il coinvolgimento di ben 546 classi, dalle terze elementari alle seconde superiori di Emilia Romagna e Lombardia. Solo 27 classi sono state ammesse alla finale e 10 sono state le classi più brave  premiate: fra queste la classe 5^ D della scuola Don Minzoni – 8° Circolo Piacenza  che ha vinto il primo premio della categoria: Classi quinte.

Un grande successo per  gli alunni  al termine del loro primo ciclo d’istruzione, che ha coronato l’impegno profuso in questa competizione .  L’obiettivo della gara  è migliorare il rapporto con la matematica attraverso una maggiore motivazione e l’utilizzo di una didattica nuova che mira a responsabilizzare gli alunni rendendoli più collaborativi e consapevoli. Sette sono stati i problemi da risolvere in 50 minuti, problemi insoliti che non si trovano sui libri di testo e che vengono svolti attraverso un’attività di problem solving, collaborando alla ricerca della migliore strategia  e giustificando la soluzione . Insomma qualcosa di veramente innovativo, che punta sul lavoro cooperativo, sviluppa il confronto, la condivisione, la gestione di ruoli e tempi e permette di misurarsi con situazioni reali, potenziando i processi logici ed argomentativi.

Più che mai, in questo Rally, l’unione fa la forza e la matematica diventa un campo da gioco dove numeri e figure geometriche prendono il posto di un pallone.

La quinta D ha fatto goal, con un lavoro di testa e di squadra. All’arrivo, in via Veneto, i genitori  hanno improvvisato una OLA, accogliendo con un lungo applauso i loro “campioni” che si sono aggiudicati la prestigiosa coppa della vittoria. Con loro l’insegnante di Matematica, Milla Zilioli che, con alcune colleghe del team, ha accompagnato la classe, godendosi in diretta la premiazione dei suoi alunni e del suo impegno nella conduzione e nel coordinamento delle fasi preparatorie.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.