Le Rubriche di PiacenzaSera - Cooperazione

Assemblea Coopselios, crescono i ricavi (+3,5%) foto

Significativa anche l’evoluzione del patrimonio della cooperativa con oltre 27 milioni di euro, in aumento di quasi il 10% rispetto all’esercizio precedente. Stabili i dati sull’occupazione con 2.896 lavoratori di cui il 90% donne; nel 2014 sono state 86.189 le ore di formazione realizzate

Più informazioni su

A conclusione del ciclo delle Assemblee territoriali dei soci, si è tenuta venerdì 26 giugno 2015, presso il Best Western Park Hotel di Piacenza, l’Assemblea Generale dei Soci della Cooperativa Sociale Coopselios.

Diversi gli ospiti intervenuti, Paola Menetti (Presidente Nazionale Legacoopsociali), Andrea Volta (Presidente Legacoop Emilia Ovest), Maurizio Molinelli (Vice presidente Legacoop Emilia Ovest) e che hanno partecipato Maurizio Cocchi (Presidente Virtual Coop Bologna), Alberto Alberani (Resp. Legacoop Sociali Emilia Romagna), Carlo Possa (Resp. Comunicazione Legacoop Emilia Ovest), Piero Giannattasio (Presidente Consorzio Quarantacinque), Rosanna Bacci (Presidente Coop.va Il Ginepro), Jimmy Bonetti (FP Cgil Piacenza), Paolo Olivieri (Cariparma Piacenza), Francesco Vivacqua (Cultura&Solidarietà), Mirco Verzani (Presidente Coop.va L’Olmo), oltre ai circa 300 tra socie e soci provenienti da Piacenza, Reggio Emilia, dalla Lombardia, dalla Liguria, dalla Toscana, dal Lazio e dal Veneto.

L’Assemblea è stata l’occasione per presentare i risultati economico-finanziari, con l’approvazione del Bilancio Ordinario e Consolidato 2014, e i risultati sociali attraverso il Bilancio di Responsabilità Sociale 2014. I ricavi si attestano a oltre 114 milioni di euro, con una crescita netta di oltre 3,5% rispetto al 2013; significativa anche l’evoluzione del patrimonio della cooperativa con oltre 27 milioni di euro, in aumento di quasi il 10% rispetto all’esercizio precedente.

Stabili i dati sull’occupazione con 2.896 lavoratori di cui il 90% donne; nel 2014 sono state 86.189 le ore di formazione realizzate. Da segnalare l’avvio di tre importanti iniziative dedicate ai servizi residenziali per anziani, nelle province di Reggio Emilia, Parma e Roma. Nel 2015  Coopselios festeggia il trentennale della propria attività, che affonda le sue radici a Piacenza, con l’esperienza della cooperativa Coop. S.E. iniziata nel 1982.

“Nel 2014 – sottolinea il Direttore Generale, Raul Cavalli – è proseguita la progettazione di un importante Programma Educativo di respiro internazionale, per lo sviluppo di un modello educativo negli Emirati Arabi Uniti. Coopselios assisterà FDF (Family Development Foundation) nella pianificazione e realizzazione di un “Progetto Pilota” all’interno di un innovativo Programma Educativo di respiro internazionale che mira a sviluppare, negli Emirati Arabi, il modello educativo 0-6 anni ispirato all’approccio reggiano “Learning-by-languages”, ampiamente consolidato nei servizi per l’infanzia gestiti da Coopselios”.

“L’obiettivo è la realizzazione di un Centro di Ricerca per l’infanzia volto, tra l’altro, a promuovere networking e condividere best practices, e servizi educativi, incluso un nido da 3 mesi a 3 anni e un centro pre-scolastico per la fascia di età da 3 a 5/6 anni. Tutti i  servizi si fonderanno su prassi innovative e inclusive per la cura dei bambini, l’alimentazione, la ricerca e l’accreditamento di standard internazionali.”

“Anche l’anno trascorso – aggiunge il Presidente Guido Saccardi – ha confermato Coopselios tra gli attori principali del settore dei servizi alla persona. Dei circa 3.000 professionisti, tra soci, lavoratori e collaboratori esterni, il 71,5% sono soci, che operano per offrire qualità e affidabilità alle oltre 7.000 persone di cui la cooperativa si prende cura quotidianamente. L’anno trascorso si è caratterizzato per la realizzazione operativa del Piano Strategico 2014-2018, che ha ridefinito le linee operative delle aree Commerciale, Produttiva, Organizzazione, Comunicazione, Sociale ed Economico-Finanziaria.”
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.