PiacenzaSera.it -  Notizie in tempo reale, news a Piacenza, cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gli allievi della scuola Manicomics in scena con lo Spam Festival foto

I referenti del progetto della scuola di Teatro e Circo si confermano Mauro Mozzani, Allegra Spernanzoni e Rolando Tarquini che, insieme ai loro collaboratori, hanno dato, ad inizio anno, un tema che è servito da spunto ed ispirazione per tutti i corsi e le attività

Più informazioni su

La Scuola di Arti Teatrali e Circo di Manicomics Teatro, con Docenti e Allievi, rilancio anche quest’anno, lo Spam Festival con un calendario che raccoglie tutte le produzioni originali create dagli allievi della scuola.

I referenti del progetto della scuola di Teatro e Circo si confermano Mauro Mozzani, Allegra Spernanzoni e Rolando Tarquini che, insieme ai loro collaboratori, hanno dato, ad inizio anno, un tema che è servito da spunto ed ispirazione per tutti i corsi e le attività. Cogliendo la tematica dell’EXPO 2015 il tema dell’anno è stato “il cibo”. Giocando, ampliando il concetto e mettendo in azione la fantasia e la creatività, il tema è stato trattato veramente da ogni punto di vista e il nutrito insieme di titoli del calendario SPAM ne dà prova. Ed ecco quindi gli appuntamenti.

Dopo l’apertura di sabato con lo spettacolo di Officina M, il gruppo più avanzato della Scuola, dal titolo “Romeo e Giulietta”, ovvero cibo dell’anima, al Teatro San Matteo, lunedi 15 e martedi 16 giugno, alle ore 21 negli spazi di via Scalabrini 19 si potrà assistere a “Acqua cotta e altre storie”, portato in scena dal Gruppo Bambini. Giovedi 18 giugno, al Teatro San Matteo, il Gruppo Adolescenti mostrerà il risultato del percorso di Teatro-Circo portato avanti nell’anno, dal titolo “Ristorante Impossibile”.

Sempre al Teatro San Matteo, il giorno 19 giugno con inizio alle ore 21 sarà la volta del gruppo di adulti Movimento dal titolo “E in principio era la mela”. Il gruppo di adulti Messinscena presenterà invece lo spettacolo “I giganti” domenica 21 giugno alle ore 21, sempre al Teatro San Matteo. Chiuderà il festival SPAM ancora il gruppo di adulti Officina M con la replica dello spettacolo “Romeo e Giulietta”, alle ore 21 presso il Teatro San Matteo.

Ed ecco i protagonisti. Per il Gruppo Bambini vedremo sul palco: Bergonzi Chiara, Boselli Tommaso,Bosi Pietro, Capurri Gaia, Chia Giada, Donelli Alice, Girardi Manuel, Gerosa Irene, Ghilardotti Angelica, Guglielmoni Gioele, Livelli Greta, Peratici Bianca, Lazri Samuel,Micheli Andrea, Micheli Morgan, Micheli Jordan, Pasquinelli Pietro, Strini Carmelo, Torselli Tiziano. Per il gruppo Teatro Circo, adolescenti: Amaducci Carla, Bersani Aurora, Carusi Chiara, Lanati Lula, Magnelli Camilla, Molinari Francesca , Montis Francesca Romana, Piazzi Alice, Pollini Michelangelo, Tagliaferri Caterina. Per il gruppo di adulti Movimento: Cavazzuti Simone, Cremona Monica, D’Aversa Arianna, Lodigiani Luca, Maserati, Loris, Mezini Griseld, Scaglia Simone, Spelta Giovanni. Per il gruppo di adulti Messinscena: Cerioli Dario, Chiesa Ivan, Fava Cecilia, Flace Giuseppe, Gasser Maria Luisa, Maggi Giovanni Antonio, Maradini Flaminia, Parmigiani Beppe, Tanoni Clizia. Per Officina M: Bensi Francesco,Campominosi Danilo, Costellini Giulia, Dadati Arianna,Scalambra Loredana, Silva Giulia, Susani Mario, Sverzellati,Luigina, Tanoni Clizia, Traverso Gloria,Trecordi Graziella (corsisti) Agosti Carlo, Ghisalberti Matteo, Piazzi Fabio, Rimondi Graziella.

All’interno del festival SPAM, quest’anno, vedremo anche uno spettacolo creato e portato avanti da alcuni operatori Manicomics e dai ragazzi e ragazze ospiti della struttura ASP: Vugliani Alessandra, Pozzi Cristian, Bongiovanni Cristina, Cincotti Mariano,Bisi Cristina, Cerri Francesco, Cogni Miriam,Tronti Federico, Buonocore Brunello, Carlo Agosti, Mauro Chiappelloni, Matteo Ghisalberti, Agostino Bossi, Clizia Tanoni, Maria Cristina Tarquini. Lo spettacolo sarà presentato il giorno 28 giugno presso gli spazi di via Scalabrini.

Ricordiamo che nell’anno passato è stato attivato anche il percorso teatrale per l’infanzia che ha concluso il suo ciclo presentando ai genitori una lezione aperta del gioco teatrale di ogni lezione. I piccolissimi erano: Bandera Tommaso, Capurri Lorenzo, Campominosi Lorenzo, Menozzi Nayeli, Ruggeri Nicole. Come sempre la Scuola di Manicomics Teatro segue lo sviluppo artistico dei suoi fondatori: parte dal teatro di movimento, per avvicinarsi, nel corso degli anni, al linguaggio del Nuovo Circo. Impegnata da anni anche nel Teatro Sociale, Manicomics Teatro crede nel Teatro che mette al centro la persona.

Anche quest’anno i docenti sono stati i componenti della compagnia con alcune partecipazioni di esterni collaboratori e attori professionisti. Si sono alternati nelle lezioni dei gruppi: Mauro Mozzani, Allegra Spernanzoni, Rolando Tarquini, Mauro Caminati, Agostino Bossi, Paolo Pisi, Matteo Ghisalberti, Maria Spelta, Samantha Oldani, Fabio Piazzi, Maria Cristina Tarquini, Alberto Fontanella e alcuni docenti esterni per le tecniche di Teatro-Circo. La scuola, che ha sede in Piacenza, in via Scalabrini 19, riprenderà le sue attività, come sempre, ad ottobre con un incontro di presentazione dei percorsi 2015/206.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.