Scrivere il fiume, a settembre workshop di scrittura creativa a Bobbio

 Tre giorni di scrittura creativa immersi nella suggestiva cornice del borgo medievale della Val Trebbia. L'iniziativa è proposta dalla casa editrice Pontegobbo, in collaborazione con lo scrittore Marco Murgia e il Comune di Bobbio. 

Più informazioni su

Piacenza – Tre giorni di Scrittura creativa immersi nella suggestiva cornice del borgo medievale della Val Trebbia. L’iniziativa è proposta dalla casa editrice Pontegobbo, in collaborazione con lo scrittore Marco Murgia e il Comune di Bobbio.

Il fiume è stato il protagonista silenzioso di tante narrazioni letterarie; leggere e analizzare le opere che hanno avuto nel fiume un loro elemento portante significa perciò ripercorrere anche la storia della letteratura. Dal mitico Mississippi di Mark Twain in Vita sul Mississippi (il primo libro ad essere stato battuto interamente con una macchina per scrivere) allo squallido canale londinese senza nome di Ian McEwan in Farfalle, faremo un viaggio nel tempo e nello spazio alla ricerca dei migliori fiumi letterari, allo scopo di scrivere un racconto che tragga ispirazione dalle opere del passato e dall’ambiente circostante del presente, da Bobbio e dalle sue leggende. Ma, prima di tutto, dovremo farci alcune semplici domande riguardo al racconto in sé, una modalità che resta una delle misure classiche della letteratura. Che cos’è? E quali evoluzioni ha subito nel corso dei secoli? E che differenze ci sono tra racconto e romanzo?

Programma: Venerdì 4 settembre, pomeriggio 15-19. Introduzione. Lo yin e lo yang del fiume: lettura e analisi delle prime pagine de Vita sul Mississippi di Mark Twain e del racconto Farfalle di Ian McEwan. (Letture per la sera, focus terrori fluviali: I salici di Algernon Blackwood; Sul fiume di Maupassant).

Sabato 5 settembre, mattina 09-13 Che cos’è e come funziona un racconto? Lettura di Grande fiume dai due cuori di Ernest Hemingway, Con tanta di quell’acqua a due passi da casa di Raymond Carver e Pesca in acque dolci di Piero Rinaldi.

Sabato pomeriggio, 15-19 Sessione di scrittura. La classe viene suddivisa in tre sottogruppi e condotta in tre luoghi distinti, per una scrittura en plein air, a contatto diretto con la natura e con gli scenari più suggestivi (e significativi) di Bobbio. (Letture per la sera, focus: gli scrittori italiani e il fiume: Viaggetto sul Po di Cesare Zavattini; Il colloquio del fiume di Cesare Pavese).

Domenica 6 settembre, mattina 09-13. Conclusioni. Lettura degli elaborati degli allievi e discussione finale.

Docente: Luca Ricci è nato a Pisa nel 1974 e vive a Roma. Ha scritto Il piede nel letto (Alacran 2005, Premio Cocito Montà d’Alba), L’amore e altre forme d’odio (Einaudi 2006, Premio Chiara), La persecuzione del rigorista (Einaudi 2008), Come scrivere un best seller in 57 giorni (Laterza 2009), Mabel dice sì (Einaudi 2012), Ferragosto addio! (Einaudi 2013), Fantasmi dell’aldiquà (La scuola di Pitagora, 2014). Da molti anni tiene corsi di scrittura per la Scuola Holden a Roma. È considerato uno dei migliori scrittori italiani under 40. Il critico Andrea Cortellessa l’ha incluso nell’antologia La terra della prosa (L’Orma, 2014) definendolo “il virtuoso più consumato della tecnica del racconto oggi in Italia”. I corsisti saranno ospitati in comoda struttura in centro città.

Il costo della partecipazione, 180 euro, comprende: due pernottamenti (venerdì e sabato), cena di venerdì, colazione, pranzo e cena di sabato, colazione e pranzo di domenica. Al termine del corso i racconti prodotti verranno raccolti in un’antologia pubblicata dalle Edizioni Pontegobbo. Contatti: info@edizionipontegobbo.com marco.murgia@hotmail.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.