Quantcast

A Roma delegazione piacentina del pubblico impiego: “Vogliamo il contratto” foto

“La protesta si è svolta di fronte a palazzo Vidoni, sede del Ministero per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione – ha spiegato Fausto Modenesi della Fp Cgil di Piacenza

Più informazioni su

Folta delegazione piacentina a Roma in occasione delle proteste dei dipendenti pubblici che, dopo la sentenza della Suprema Corte, chiedono a gran voce il contratto. Dall’ombra del Gotico sono partiti alcuni rappresentanti di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil PA.

“La protesta si è svolta di fronte a palazzo Vidoni, sede del Ministero per la Semplificazione e la Pubblica amministrazione – ha spiegato Fausto Modenesi della Fp Cgil di Piacenza – la richiesta della piazza è chiara: apertura immediata delle trattative per il rinnovo del contratto e una riforma della Pa fatta insieme ai lavoratori: con meno sprechi, meno burocrazia, meno gerarchia e più innovazione organizzativa, più investimento in competenze, più partecipazione dei lavoratori al cambiamento dei servizi che chiedono cittadini ed imprese”.  
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.