Colpo grosso al caseificio di Monticelli, rubano formaggio per 50mila euro 

Banda del buco in azione nella notte del 15 luglio in un caseificio di Monticelli (Piacenza) dove sono state rubate forme di Grana Padano per un valore che si aggira intorno ai 50mila euro.

Banda del buco in azione nella notte del 15 luglio in un caseificio di Monticelli (Piacenza) dove sono stati rubati prodotti caseari per un valore che si aggira intorno ai 50mila euro.

Un piano probabilmente ben studiato dai malviventi, che hanno praticato un foro in una parete per introdursi nello stabilimento, già in passato vittima di furto, e sottrarre in tutta calma centinaia di forme di formaggio.

La banda droveva essere munita di un mezzo dove caricare l’ingombrante e prezioso bottino, su cui poi si è dileguata senza lasciare traccia.

Nessuno avrebbe avvistato movimentio o mezzi sospetti nè si accorto di nulla fino a questa mattina , al momento dell’apertura, quando al proprietario è toccata l’amara scoperta.

Sul posto per il sopralluogo i carabinieri della stazione di Monticelli e gli uomini del nucleo operativo dei carabinieri di Fiorenzuola.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.