Quantcast

La Lega risponde a Molinari “Accordo con Liguria garantisce più acqua dal Brugneto”

Il segretario della Lega Nord di Piacenza, Pietro Pisani, risponde al consigliere regionale Pd Gian Luigi Molinari in merito alla questione rifiuti dalla Liguria.  

Il segretario della Lega Nord di Piacenza, Pietro Pisani, risponde al consigliere regionale Pd Gian Luigi Molinari in merito alla questione rifiuti dalla Liguria. 

“Il patto sui rifiuti con la Liguria apre alla possibilità di un maggior rilascio di acqua dal Brugneto”. Lo spiega il segretario provinciale della Lega Nord di Piacenza Pietro Pisani, da settimane in contatto con la vicepresidente della giunta ligure Sonia Viale, segretaria del Carroccio della Liguria.

“L’intesa sui rifiuti non è a perdere, ma prevede compensazioni economiche e un maggiore rilascio di acqua dalla diga genovese, per ‘dissetare’ la nostra Valtrebbia. Se le paratie non si apriranno è solo per l’ostruzionismo del Pd, che ­ per il tramite del sindaco Marco Doria ­ sta frenando un accordo che garantirebbe ai nostri agricoltori acqua per i campi. Vergognoso che il Pd anteponga le bandierine di partito alla risoluzione di un problema urgente e drammatico come quello della siccità”.

“Il consigliere regionale Gianluigi Molinari guardi in casa propria: il problema è tutto interno al Pd. Dica al suo sindaco Doria di smetterla con i capricci e di sbloccare l’acqua della diga del Brugneto, il cui rilascio ha già avuto l’ok della Regione Liguria”. “Il Partito democratico si conferma partito di palazzo, che punta a ‘occupare’ le istituzioni per cumulare poltrone (Molinari, che continua a mantenere lo scranno di presidente dell’Atc 7 ne è un triste esempio), disinteressandosi in toto dei problemi dei cittadini e della nostra economia. Il Pd sta condannando la nostra agricoltura alla siccità: per il solo capriccio di non volere concedere il merito di un maggior rilascio d’acqua alla Lega Nord e alla svolta positiva impressa dalla nuova giunta Toti”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.