Lunedì la sostituta di Tarasconi in giunta. Buscarini in pole

Lunedì mattina il sindaco di Piacenza Paolo Dosi annuncerà il nuovo assessore comunale al commercio che succede a Katia Tarasconi

Lunedì mattina il sindaco di Piacenza Paolo Dosi annuncerà il nuovo assessore comunale al commercio che succede a Katia Tarasconi, approdata in consiglio regionale a Bologna come prima dei non eletti piacentini nella lista Pd, dopo le dimissioni di Paola Gazzolo. 

Di certo sarà una donna e con ogni probabilità la scelta cadrà su Giorgia Buscarini, attuale responsabile organizzazione del partito piacentino, “renziana” della seconda ora e già candidata alle politiche in posizione non eleggibile nel 2013 in Emilia Romagna. 

Una scelta che tuttavia non trova consenso unanime nel Pd piacentino, c’è infatti chi avrebbe preferito una scelta più coerente con il corso unitario del partito sancito dalla nuova segreteria e dalla scelta di Paola Gazzolo di “lasciare il posto” in Regione a Katia Tarasconi. 

L’area non renziana aveva proposto una rosa di nomi, composta da Laura Rapacioli, Annalia Reggiani e Roberta Valla, ma pare che il sindaco Dosi voglia privilegiare una persona non eletta in consiglio comunale per non far entrare nessun nuovo consigliere. 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.