Quantcast

Sementi e prodotti per il giardinaggio: la piacentina Blumen si racconta ad Expo 

 lunedì 13 luglio nello spazio espositivo The Waterstone di Intesa Sanpaolo, appuntamento con l0'azienda piacentina che produce sementi e prodotti di eccellenza per l'orticoltura ed il giardinaggio made in italy, con più di 200 varietà orticole di proprietà, selezionate e registrate, e una gamma di prodotti per la cura e la bellezza delle piante da appartamento, orto e giardino.

Più informazioni su

La Blumen Group di Piacenza si racconta all’Expo: lunedì 13 luglio nello spazio espositivo The Waterstone di Intesa Sanpaolo, appuntamento con l0’azienda piacentina che produce sementi e prodotti di eccellenza per l’orticoltura ed il giardinaggio made in italy, con più di 200 varietà orticole di proprietà, selezionate e registrate, e una gamma di prodotti per la cura e la bellezza delle piante da appartamento, orto e giardino.

Con “Ecco la mia impresa” 400 aziende e start-up innovative hanno l’opportunità di essere ospitate e di avere visibilità all’interno dello spazio espositivo di Intesa Sanpaolo in Expo.

Esempi della qualità del Made in Italy, le aziende sono state selezionate dalla banca con una forte attenzione alla rappresentatività dei territori e nell’ambito dei settori merceologici affini ai temi di Expo: food, fashion, design e hospitality.

Le aziende ospiti sono state scelte attraverso Candida la tua impresa, l’iniziativa promossa da Intesa Sanpaolo con una capillare attività di promozione sui media e attraverso la propria piattaforma editoriale. Nel padiglione dell’Expo The Waterstone Intesa Sanpaolo presenta i suoi servizi e i suoi prodotti in un ambiente che tratta i temi dello sviluppo sostenibile e responsabile, in sintonia con il tema di Expo “Nutrire il Pianeta, Energie per la Vita.

“Con The Waterstone abbiamo sviluppato uno spazio espositivo aperto e coinvolgente, dedicato ai visitatori e alle aziende, in cui le 400 imprese ospiti possono raccontarsi, incontrare altre realtà imprenditoriali, sviluppare e condividere progetti e idee, nonché studiare nuove opportunità di business internazionali  – afferma Stefano Barrese, responsabile area sales e marketing di Intesa Sanpaolo  –  Dall’11 maggio a oggi, The Waterstone ha ospitato decine di imprese differenti per dimensioni e settori merceologici, ma che condividono una produzione di qualità, l’attenzione alla sostenibilità e una storia imprenditoriale di successo. Voglio anche ricordare che oltre alle imprese, il nostro spazio offre appuntamenti con la cultura e con lo spettacolo di elevata qualità”.

Le origini di Blumen Group risalgono agli anni ’20, quando mosse i primi passi in un mercato in cui non esistevano ancora marche differenziate. Oggi Blumen Group, con sede nel Piacentino, è protagonista nelle sementi per l’orto e il giardino, sia nel settore hobbistico che in quello professionale.

Ricerca, innovazione, servizio e qualità sono gli elementi distintivi del successo. Dalle sementi il gruppo si è esteso ai concimi, dove è presto diventato un leader. Gli ultimi 15 anni sono stati determinanti nella crescita, con l’aggregazione di piccole e medie aziende attive da decenni nel settore sementi e giardinaggio, riconosciute come eccellenze italiane. Blumen Group rappresenta oggi l’unico concreto esempio di polo italiano del settore, il cui valore è riconosciuto anche all’estero.

Tra le aziende del Gruppo ci sono FOUR, salvaguardia degli ecotipi italiani, come fagiolini, fave, pomodori, meloni, biete, indivie e asparagi, OLTER, ricerca sulle caratteristiche organolettiche degli ortaggi, come peperoni, fagioli, zucchini, aromatiche, finocchi e lattughe, T&T, presenza tradizionale nel settore radicchi e prodotti in foglia per la “IV gamma”, con eccellenza nel radicchio rosso di Chioggia e nella rucola.

Notevoli gli investimenti in R&S focalizzati su “Sapore Italiano”, il progetto che mira a tracciare la catena a partire dalla fase di selezione fino al consumatore finale, per offrire un prodotto che riproponga i sapori tipici di una volta, ottenendo varietà orticole che si distinguano per le caratteristiche di sapore piuttosto che di estetica, in contrapposizione al trend corrente.

I marchi di Blumen Group, apprezzati in Italia e all’estero, sono Blumen e Landen (mercato hobbistico delle sementi, nei settori tradizionale, DIY e GDO), FOUR, OLTER e T&T (mercato professionale delle sementi orticole), CRESCITA MIRACOLOSA (mercato hobbistico dei concimi).
La compagine azionaria è composta da fondi italiani di Private Equity, oltre a un gruppo di manager.

“Punto di orgoglio del gruppo” sottolineano in Blumen Group “è l’essere, nella compagine azionaria, nelle maestranze, nei siti produttivi, nei prodotti, un esempio di Italia che sa misurarsi con i competitor esteri e farsi apprezzare nel mondo.”
 
 
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.