60 vetture in gara per la Bobbio-Penice. Sfilata di Ferrari foto

Chi, domenica, si aggiudicherà la “Bobbio Penice” vedrà il suo nome affiancato, nell’albo d’oro, a quelli di Clemente Biondetti e di Enzo Ferrari. Tanto basta a restituire l’importanza della rievocazione della gara in salita

Più informazioni su

Chi, domenica, si aggiudicherà la “Bobbio Penice” vedrà il suo nome affiancato, nell’albo d’oro, a quelli di Clemente Biondetti e di Enzo Ferrari. Tanto basta a restituire l’importanza della rievocazione della gara in salita.

L’appuntamento, organizzato come ogni anno dal CPAE (club Piacentino Automotoveicoli d’Epoca), in collaborazione con Comune di Bobbio, Automobil Club Italiano (Aci), Provincia di Piacenza,  Camera di Commercio e il sostegno della Fondazione Piacenza e Vigevano, assegna, nella giornata di domenica, tre trofei, tutti ugualmente prestigiosi e legati alla storia della competizione: quelli dedicati a Enzo Ferrari e il trofeo Città di Bobbio.

TROFEO “ENZO FERRARI” – raduno delle “rosse del Cavallino”
Il commendator Ferrari qui ottenne la sua ultima vittoria. Chiuse la sua carriera da pilota con un successo, prima di dedicarsi interamente alla sua scuderia Proprio per questo gli organizzatori del CPAE hanno voluto promuovere un appuntamento dedicato alle “rosse del Cavallino”. Sono stati coinvolti i club dedicato alle vetture di Maranello di tutta l’Emilia Romagna. Ma tanti appassionati del marchio sono attesi anche dalla Lombardia.

Piloti e navigatori si ritroveranno dalle 8,30 alle 10 nel parcheggio di via di Corgnate, dove sono in programma le verifiche tecniche e sportive all’ufficio turistico. Alle 10,45, accodamento alle vetture del primo gruppo e arrivo al Passo Penice, con sosta alle 12 in piazzale Enzo Ferrari e aperitivo. Alle 12.00, prova culturale e rientro a Bobbio. Alle 12,30, invece, esposizione delle vetture in piazza Duomo e pranzo. Alle 16 le premiazioni.

TROFEO “ENZO FERRARI” –  regolarità autostoriche
E’ la vera rievocazione della “gara”. Al via sono attese una sessantina di vetture. La manifestazione turistica con rilevamenti di passaggio prevede un momento di accoglienza a partire dalle 8.30 di domenica in piazza San Francesco. Alle 9,50 incolonnamento delle prime vetture per arrivare in piazza Duomo, percorrendo via Sopramura. Alle 10.00, via alla partenza della prima vettura da piazza Duomo, con transito in Piazza San Francesco e salita al Passo Penice.

Alle 10.24 è previsto l’arrivo della prima vettura al passo Penice, con prove cronometrate nel piazzale Enzo Ferrari e prosecuzione del percorso per Ceci, Ponte Barberino, prima di far ritorno a Bobbio dove si svolgerà il pranzo. Quello che si troveranno ad affrontare i partecipanti è un percorso inedito, rinnovato rispetto alle edizioni precedenti. La variopinta carovana affronterà un tracciato immerso in una cornice naturale e storica unica.

Ma piloti e navigatori dovranno restare concentrati anche sulle dieci prove di abilità (con rilevamento al centesimo di secondo) che serviranno a definire la classifica assoluta. Alle 16 le premiazioni.

TROFEO “CITTÀ DI BOBBIO”  – “match race”
Dopo pranzo i motori torneranno a rombare. Con una sfida adrenalinica sul filo dei centesimi di secondo. Impossibile sbagliare. La gara prevede sfide ad eliminazione diretta tra i partecipanti su un percorso breve in piazza San Francesco con turni successivi fino alla finale. Una formula di gara che, spesso, proprio per le sue caratteristiche ha visto primeggiare gli outsider. In caso di parità nei tempi di passaggio sarà premiata la vettura più anziana.
 
 
IL PROGRAMMA DELLA BOBBIO – PENICE

Programma raduno Ferrari
8:30-10:00 Accoglienza nel parcheggio di via di Corgnate (parte superiore) e verifiche presso ufficio turistico
10:45 Accodamento alle vetture del primo gruppo e arrivo al Passo Penice
11:30 Sosta in Piazzale Enzo Ferrari e aperitivo
12:00 Prova culturale e rientro a Bobbio
12:30 Pranzo a Costa Filietto
16:00 Premiazioni
 

Programma Bobbio-Penice
Manifestazione turistica per auto storiche con rilevamenti di passaggio
8:30-9:45 Accoglienza in piazza S. Francesco e verifiche presso ufficio turistico.
9:00-9:45 Colazione presso ufficio turistico
9:50 Incolonnamento prime vetture per portarsi in Piazza Duomo
percorrendo via Sopramura.
10:00 Partenza prima vettura da Piazza Duomo, transito in Piazza
S. Francesco e salita al Passo Penice
10:24 Arrivo prima vettura al Passo Penice, piazzale Enzo Ferrari – Prosecuzione con il percorso per Ceci, Ponte Barberino, Bobbio
12:30 Pranzo
14:00 Inizio prova a eliminazione in pazza S. Francesco con turni successivi fino alla finale
16:00 Premiazioni
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.