Quantcast

A Bettola terza edizione di “Ti mostro il mio quadro”, dedicata ai “Paesaggi” foto

Per il terzo anno consecutivo uno stretto gruppo di cittadini di Bettola, semplici amanti dell'arte, proporranno al pubblico presso lo Spazio Molinari in Piazza Colombo a Bettola alcune opere pittoriche di loro proprietà. La mostra resterà aperta sabato 8 e domenica 9 dalle ore 18 alle ore 23. 

Più informazioni su

Per il terzo anno consecutivo uno stretto gruppo di cittadini di Bettola, semplici amanti dell’arte, proporranno al pubblico presso lo Spazio Molinari in Piazza Colombo a Bettola alcune opere pittoriche di loro proprietà. La mostra resterà aperta sabato 8 e domenica 9 dalle ore 18 alle ore 23. 

Quest’anno il tema proposto sarà “Paesaggi”, introdotto dal prof. Alessandro Malinverni e dedicato al noto prof. Gianfranco Fiaccadori, recentemente scomparso. Queste figure d’eccellenza nel campo dell’arte hanno onorato con la loro presenza le passate edizioni e conferito risalto all’evento.

La mostra “Ti mostro il mio quadro” è diventata una consuetudine che si ripete, per amore dell’arte, per un sentimento di partecipazione e di condivisione, per ricordare.

Un evento culturale che i primi due anni ha voluto omaggiare Ferdinando Arisi, bettolese d’adozione e che oggi semplicemente e spontaneamente vuole dare un segno di amicizia e di sensibilizzazione alla creatività dell’uomo. 

Perché il paesaggio? Perché rappresenta le immagini spesso più care, la memoria delle emozioni più vere: un linguaggio universale di colori e di vita. Gli spazi utilizzati sono di un ex-negozio di famiglia e l’allestimento è semplice, ma l’atmosfera facilita la condivisione delle emozioni, suscitando impressioni, scambi di opinioni, anche se il valore delle opere è spesso solo affettivo.

Terza edizione “Paesaggi”, Bettola, 8-9 agosto; inaugurazione: sabato 8 agosto, ore 18.00. Apertura: sabato e domenica dalle 18.00 alle 23.00.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.