Quantcast

Le Rubriche di PiacenzaSera - UniCatt

Agrisystem a caccia di talenti, aperte le iscrizioni: 11 posti foto

11 posti disponibili, 9 con borsa di studio, destinati ai migliori laureati, italiani e stranieri, motivati ad approfondire la propria formazione nel campo della ricerca applicata ai vari aspetti del sistema agroalimentare.

Più informazioni su

Sono aperte le selezioni per l’ammissione al Dottorato per il Sistema Agroalimentare – Agrisystem.
 
11 posti disponibili, 9 con borsa di studio, destinati ai migliori laureati, italiani e stranieri, motivati ad approfondire la propria formazione nel campo della ricerca applicata ai vari aspetti del sistema agroalimentare.
 
Con il nuovo anno accademico prenderà il via la decima edizione del dottorato. Un grande traguardo reso possibile soprattutto grazie al sostegno economico della Fondazione di Piacenza e Vigevano.
 
Istituita nel 2006 la Scuola, impostata sull’interdisciplinarietà delle competenze e l’internazionalizzazione dei saperi, vanta ad oggi 99 Dottori di Ricerca e 50 dottorandi.
 
“Il dottorato è una risposta concreta alla domanda di nuove professionalità per  il sistema agroalimentare, favorendo la formazione di ricercatori e professionisti che sappiano coniugare solide basi tecnico-scientifiche con una cultura ampia, capace di comprendere e valorizzare le implicazioni umane, etiche e sociali della produzione e distribuzione agroalimentare” sottolinea il prof. Antonio Albanese, coordinatore del dottorato promosso dalle Facoltà di Scienze agrarie, alimentari e ambientali e di Economia e Giurisprudenza dell’Università Cattolica di Piacenza. “Agrisystem valorizza inoltre l’esigenza, tipica del settore agroalimentare, di raggiungere un giusto equilibrio tra il radicamento territoriale e la formazione di una cultura imprenditoriale capace di operare in un mercato sempre più globalizzato.” Per questo più del 70% delle lezioni si tengono in lingua inglese e i dottorandi devono svolgere un periodo di studio all’estero di minimo di 6 mesi.
 
“Questo non impedisce al dottorato di porsi al servizio delle imprese locali con una forte vocazione rurale, che devono in tempi rapidi dare corso a processi di ‘sprovincializzazione’, senza però perdere quegli elementi identitari, che continuano a rappresentare un rilevante fattore competitivo” evidenzia il prof. Albanese.
 
Agrisystem propone un percorso innovativo e unico nel panorama italiano  che attira a Piacenza ogni anno i migliori laureati provenienti da diverse università italiane e straniere (l’80% degli immatricolati dello scorso anno non è laureato in Cattolica) e assicura al 95%  dei propri dottori di ricerca un’occupazione entro i primi 6 mesi dal conseguimento del titolo.
 
“Il consolidato legame tra il dottorato e il mondo del lavoro fa sì che Agrisystem offra opportunità non soltanto nella carriera universitaria, ma anche in altri ambiti professionali, denotando così una “apertura” multisettoriale  che non è affatto scontata” ricorda Albanese, come dimostrano i “numerosi premi e riconoscimenti nazionali e internazionali conseguiti dai nostri dottorandi e dottori di ricerca. Altro dato, motivo di grande soddisfazione, riguarda il numero e la qualità delle pubblicazioni, che testimoniano il raggiungimento degli obiettivi che Agrisystem si prefigge nel campo della ricerca scientifica. Nell’ultimo anno è stato raggiunto il traguardo di ben 570 contributi tra monografie, atti di convegni e saggi su riviste nazionali e internazionali.”
 
 
Maggiori informazioni su Agrisystem sono reperibili sul sito http:// dottoratI.unicatt.it/agrisystem
 
Scadenza del bando: 14 settembre 2015

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.