Quantcast

Caos Lega Pro, Tavecchio: “Resta a 54, 500mila euro per il ripescaggio”

A pochi giorni dall’avvio ufficiale del campionato, con la prima giornata in programma domenica 6 settembre, è caos in Lega Pro. “Il campionato partirà regolarmente” - assicura il presidente Figc Carlo Tavecchio al termine del Consiglio federale, che lunedì mattina si è riunito all'Expo

Più informazioni su

A pochi giorni dall’avvio ufficiale del campionato, con la prima giornata in programma domenica 6 settembre (qui il calendario), è caos in Lega Pro. “Il campionato partirà regolarmente” – assicura il presidente Figc Carlo Tavecchio al termine del Consiglio federale, che lunedì mattina si è riunito all’Expo.

 ”Per noi – afferma Tavecchio – la Lega Pro è un campionato a 54 squadre, salvo decisioni che non competono alla Figc”. Dal consiglio federale è arrivato il via libera ai ripescaggi di Pro Patria e Messina in Lega Pro, al posto di Torres e Vigor Lamezia, retrocesse in Serie D.

In Serie B, la Corte Federale d’Appello ha respinto il ricorso di Catania (che finirebbe in Lega Pro con penalizzazione) e Teramo (in Serie D); la squadra abruzzese ha già però annunciato il ricorso al Collegio di Garanzia del CONI. La Figc attende l’esito di tali ricorsi per conservare il format a 60 squadre. “Se al primo segno di riduzione ci mettiamo a fare opposizioni – si è chiesto Tavecchio – cosa succederà per la riduzione in serie A?”.

“Chi vuole giocare in Lega Pro – ha poi aggiunto – deve pagare 500 mila euro per il ripescaggio. Chi doveva opporsi alla delibera sui 500 mila euro lo doveva fare per tempo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.