Quantcast

Ciclismo, gli Esordienti del Cadeo Carpaneto sbancano Ghedi foto

Nella gara bresciana tipo-pista, successo di Luca Gennari con Kevin Dodici secondo nello Scratch. Posizione invertite nella Corsa a punti, con Leonardo Amani due volte quarto
 

Più informazioni su

Dominio targato Cadeo Carpaneto nella gara tipo pista di venerdì sera a Ghedi (Brescia). I ragazzi del ds Umberto Bruschi hanno monopolizzato la manifestazione “Ciclisti sotto le stelle-20° Memorial Marilena”: nella gara Scratch, successo di Luca Gennari, secondo posto per Kevin Dodici e quarto posto per Leonardo Amani.

Discorso inverso nella Corsa a punti, con Dodici vincitore, Gennari alla piazza d’onore e Amani nuovamente quarto. Nella kermesse bresciana, il Cadeo Carpaneto è stato premiato come miglior società. Nella foto, gli Esordienti del Cadeo Carpaneto (da sinistra Luca Gennari, Leonardo Amani e Kevin Dodici) con il ds Umberto Bruschi. Negli altri scatti, i podi della Corsa a punti e dello Scratch

Pasquale Abenante (Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme) quarto a Calvagese della Riviera
Podio sfiorato per Pasquale Abenante, atleta salernitano della formazione Juniores Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme. Il ciclista di Scafati, guidato dal ds Giambattista Bardelloni, ha centrato il quarto posto nel quarto Trofeo Comune di Calvagese della Riviera (Brescia), corsa su strada di 111 chilometri e 600 metri andata in scena nel pomeriggio di Ferragosto. Abenante è arrivato a 12 secondi dal vincitore Samuele Zambelli (Pavoncelli Ausonia), che ha preceduto Sebastiano Pasini (Mazzano Team) e Matteo Nardelli (Montecorona Mak Costruzioni), quest’ultimo distanziato di cinque secondi.

Ordine d’arrivo Calvagese della Riviera: 1° Samuele Zambelli (Pavoncelli Ausonia) 111 chilometri e 600 metri alla media di 38,799 chilometri orari, 2° Sebastiano Pasini (Mazzano Team), 3° Matteo Nardelli (Montecorona Mak Costruzoni) a 5 secondi, 4° Pasquale Abenante (Aspiratori Otelli Mastercrom Cadeo Carpaneto Cimme) a 12 secondi, 5° Giacomo Grechi (Feralpi Monteclarense), 6° Davide Bais (Montecorona Mak Costruzioni), 7° Tommaso Fiaschi (Stabbia Ciclismo), 8° Mattia Baldo (Ausonia Csi Pescantina), 9° Edoardo Nichele (Società Ciclisti Padovani), 10° Francesco Cornolti (Team Lvf).

Luca Gennari davanti a tutti a Soncino
Impresa sulle due ruote per Luca Gennari, Esordiente del Cadeo Carpaneto che ha messo in fila tutti a Soncino (Cremona) nel 15esimo Trofeo Zuccotti Assicurazioni Groupama. L’atleta piacentino (al secondo anno di categoria) si è presentato per primo al traguardo dopo 38 chilometri e 300 metri, con un guizzo da finisseur che gli ha permesso di precedere due pezzi forti della categoria: il portacolori della Sc Orinese Federico Arioli e il parmense Mattia Pinazzi (Torrile), campione italiano 2014.

Per Gennari, quello in terra cremonese è il secondo successo stagionale, centrato in meno di 24 ore. Venerdì sera, infatti, Luca era salito sul gradino più alto del podio nello Scratch della gara tipo-pista di Ghedi (Brescia).

Ordine d’arrivo Esordienti Soncino: 1° Luca Gennari (Cadeo Carpaneto) 38 chilometri e 300 metri in 50 minuti, media 45,960 chilometri orari, 2° Federico Arioli (Sc Orinese), 3° Mattia Pinazzi (Torrile), 4° Giosuè Epis (Sprint Ghedi), 5° Tomas Trainini (Ronco Maurigi), 6° Andrea Piras (Sco Cavenago), 7° Gianluca Cordioli (Aspiratori Otelli Mastercrom), 8° Michele Zucchetti (Polisportiva Albano Ciclismo), 9° Yuri Brioni (Polisportiva Albano Ciclismo), 10° Lorenzo Balestra (Feralpi Monteclarense).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.