Quantcast

Domenica in Piazza Cavalli spettacolo di tamburi giapponesi

Protagonisti, una trentina di musicisti – anche giovanissimi – provenienti dalla prefettura sud-occidentale di Aichi, suddivisi in sette gruppi che si susseguiranno nell’arco della mattinata

Più informazioni su

Atmosfere d’Oriente, domenica 9 agosto, in piazza Cavalli: dalle 10.30 alle 12.30, all’ombra di Palazzo Gotico, l’associazione di Wadaiko (tradizionale tamburo giapponese) della città nipponica di Seto, si esibirà in un concerto sulle note del tipico strumento a percussione, noto anche come Taiko.

Protagonisti, una trentina di musicisti – anche giovanissimi – provenienti dalla prefettura sud-occidentale di Aichi, suddivisi in sette gruppi che si susseguiranno nell’arco della mattinata. In Italia per una settimana, in occasione di Expo 2015, porteranno la loro performance in diverse città – nonché nel cuore della kermesse milanese – per presentare un’arte tra le più antiche della cultura giapponese.

Il Wadaiko, infatti, ha origini che risalgono a circa 3000 anni fa, quando veniva utilizzato come oggetto per feste e cerimonie religiose, sino a un progressivo e più diffuso impiego come strumento musicale. La scelta di Piacenza, tra le località in cui viene proposto lo spettacolo, è legata anche ai contatti avuti con il sindaco Paolo Dosi in occasione della mostra “Denaro e bellezza” che ha visto esposto, a Tokyo, il Tondo di Botticelli custodito a Palazzo Farnese. Un incontro da cui è scaturita la collaborazione con l’agenzia turistica Jtb, che organizza il tour dell’associazione Wadaiko di Seto.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.