Quantcast

Filt Cgil, cambio al vertice: Zorzella nuovo segretario.

Cambio ai vertici del sindacato dei trasporti della Cgil di Piacenza: Floriano Zorzella è il nuovo segretario provinciale della Filt.

Più informazioni su

A Claudio Chiesa, prossimo alla pensione, il ringraziamento di Zilocchi e di tutta la Cgil

PIACENZA – Cambio ai vertici del sindacato dei trasporti della Cgil di Piacenza: Floriano Zorzella è il nuovo segretario provinciale della Filt. La categoria che conta a Piacenza e provincia oltre 1.200 iscritti era guidata fino ad oggi da Claudio Chiesa, che si appresta ad andare in pensione. Zorzella arriva dalla Filctem ed è stato votato dal direttivo della categoria che vede nella logistica e nel settore dei trasporti i sue principali settori di competenza.

“Ringrazio Claudio a nome di tutta l’organizzazione perché ha dimostrato di essere un dirigente sindacale, un compagno, un uomo con un’abnegazione totale per la Cgil e la difesa dei lavoratori” ha detto Gianluca Zilocchi, segretario generale della Camera del Lavoro di Piacenza. Presente anche il segretario regionale della Filt, Michele De Rose, che ha annunciato la prossima apertura dello sportello “infiltrazioni legali” a Le Mose.

“Un progetto a cui abbiamo lavorato molto e che sbarcherà a Piacenza dopo l’avvio a Bologna e Parma” hanno spiegato De Rose e Zilocchi. Chiesa, che si è fortemente adoperato per l’apertura del presidio di legalità nel cuore del polo logistico ha commentato così la sua esperienza in Filt: “E’ stata una splendida esperienza sindacale e di vita – ha detto – sono arrivato in una situazione difficile per restare poco prima di andare in pensione, poi è arrivata la Fornero e sono stato qui fino alla fine. Il settore è cambiato in questi 4 anni. La situazione del sistema-paese non ci permette di avere uno sbocco semplice e definito in tante questioni cruciali per questo comparto. Abbiamo fatto un bel pezzo di strada insieme, lascio una categoria in salute che però deve ancora lottare per migliorare le condizioni di lavoratori e cittadini nel trasporto pubblico e nel comparto della logistica dove abbiamo fatto passi avanti significativi ma che dovranno proseguire”.

Zorzella ha tenuto un breve discorso sul progetto che vuole costruire per l’ulteriore rilancio della Filt. “I delegati di fabbrica sono i punti di riferimento del sindacato. Nella logistica abbiamo isole più o meno felici e situazioni-limite con centinaia di lavoratori che svolgono le loro mansioni in condizioni gravissime: capannoni senza aria condizionata, ritmi di lavoro che superano le 12, 13 ore di presenza sul lavoro e in questo contesto Cooperative che vantano utili significativi ma che non fanno investimenti territoriali e nelle strutture produttive. Andrà fatto un percorso di sollecitazione alle controparti, denunceremo con forza alle controparti la gravità di certe situazioni”.

Altro punto centrale per la categoria è il trasporto pubblico locale. “Seta sta vivendo una situazione complicata con uno sciopero programmato ai primi settembre. Le esperienze nel campo delle partecipate che ho accumulato in Filctem le porterò qui – ha detto Zorzella – Dovremo lavorare per un consenso consapevole delle lavoratrici e dei lavoratori e questo si ottiene con il lavoro dei delegati e la partecipazione alla vita sindacale: sono tante le battaglie che abbiamo di fronte e non sono semplici. Ma se capiamo tutti insieme la forza della Cgil e dei lavoratori, se aumenteremo le nostre competenze e solleciteremo le controparti partendo da una cornice di valori condivisa, la strada non sarà tutta in salita”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.