In 1500 a Bobbio per S. Colombano “L’Europa ha bisogno di lui” FOTO e VIDEO foto

Oltre 1500 pellegrini a Bobbio per la giornata dedicata a San Colombano. La celebrazione presieduta dal cardinale Scola. 

Più informazioni su

Piacenza – “L’Europa ha ancora bisogno di figure come San Colombano, perché non è possibile arrivare a una vera unità se non si intraprende prima una ricerca di senso. Al di là delle polemiche sulle effettive origini cristiane dell’Europa, il Cristianesimo rappresenta il sentiero più efficace e uno strumento di unità effettivo”. Così il cardinale Angelo Scola, arcivescovo di Milano, ha voluto ricordare la figura di San Colombano, nel giorno in cui Bobbio e non solo, ha voluto ricordare il millequattrocentesimo anniversario della morte di questo insigne monaco.

Una ricorrenza che ha richiamato nel capoluogo della Valtrebbia oltre 1500 pellegrini da tutta Europa, ricorda il sindaco di Bobbio Roberto Pasquali. “San Colombano è il padre dell’Europa unita, e il suo pensiero è ancora attuale, a 1400 anni di distanza. Io spero – ha detto – che papa Francesco ci faccia il regalo di nominarlo santo patrono dell’Europa unita”. 

“San Colombano – ha detto il vescovo irlandese di Down e Connor Noel Treanor – è il nostro patrono condiviso. Dobbiamo fare nostra la sua lezione di umiltà e umanità”. Al vescovo Treanor è stata assegnata anche la cittadinanza onoraria di Bobbio da parte del sindaco Pasquali, durante l’incontro con le autorità civili e religiose non solo del Piacentino, ma anche di altri territori che hanno San Colombano come patrono. 

Presenti anche il Sottosegretario all’Economia Paola de Micheli, il parlamentare Marco Bergonzi e il consigliere regionale del Pd Gian luigi Molinari. “San Colombano è un esempio per noi rappresentanti delle istituzioni – ha detto De Micheli – per una nuova Europa, attenta anche ai diritti di coloro che non sono europei”. 

Intervista al cardinal Scola – VIDEO

  La processione

IL PROGRAMMA DELLE CELEBRAZIONI

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.