Incendio pulmini a Ca’ Torricelle, Legacoop: “Gesto vile, un danno per la collettività”

Il vicepresidente Maurizio Molinelli si augura che venga fatta al più presto piena luce sulle cause dell’incendio che l’altra notte ha messo fuori uso due mezzi per il trasporto di persone disabili

Più informazioni su

“La distruzione di due pulmini utilizzati dalla cooperativa Coopselios e destinati al trasporto dei disabili di Ca’ Torricelle è un fatto di inaudita gravità, che va a colpire un servizio di indubbio rilievo sociale. A tutti gli operatori della cooperativa che gestisce il centro diurno va la piena solidarietà di Legacoop Emilia Ovest”. Lo afferma il vicepresidente di Legacoop Emilia Ovest Maurizio Molinelli, che si augura che venga fatta al più presto piena luce sulle cause dell’incendio che l’altra notte ha messo fuori uso i due mezzi.

“Qualora fosse confermata la matrice dolosa – aggiunge – saremmo di fronte a un gesto sconsiderato e vile, che non solo danneggia il prezioso lavoro di una cooperativa sociale nel campo dell’assistenza alla disabilità, ma che costituisce un danno per l’intera collettività e per il sistema dei servizi sociali”.

“Auspichiamo che le autorità competenti – conclude – possano stabilire in tempi rapidi le cause dell’incidente ed accertare le eventuali responsabilità, per consentire agli operatori e agli educatori del centro di lavorare in condizioni di piena serenità”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.