Quantcast

Incidente in auto, tasso alcolico 4 volte il limite

Settimana intensa per i Carabinieri della Compagnia di Bobbio che, in vista del massiccio afflusso di turisti che per il Ferragosto avrebbe interessato tanto la Val Trebbia quanto la Val Tidone e la Val Nure, hanno provveduto a intensificare i servizi di controllo sull’intero territorio di competenza

Più informazioni su

Settimana intensa per i Carabinieri della Compagnia di Bobbio che, in vista del massiccio afflusso di turisti che per il Ferragosto avrebbe interessato tanto la Val Trebbia quanto la Val Tidone e la Val Nure, hanno provveduto a intensificare i servizi di controllo sull’intero territorio di competenza.

L’attività preventiva dei militari dell’Arma di Bobbio si è concentrata sulla circolazione stradale allo scopo di scongiurare la congestione del traffico soprattutto sulle principali vie di accesso alle valli. Due gli automobilisti denunciati in stato di libertà trovati alla guida dei loro veicoli in stato di ebbrezza.

Uno di loro, un 55enne piacentino soccorso dai Carabinieri a seguito di un incidente stradale, veniva riscontrato con un tasso alcolemico del valore di oltre 2 g/l, quattro volte oltre i limiti di legge. Per questo l’uomo, oltre al ritiro della patente, veniva denunciato in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza. Sempre i militari hanno inoltre denunciato un utente della strada che, soccorso a seguito di incidente, ha fornito false generalità. Scoperta la sua verità identità, è stato denunciato per false dichiarazioni rese a un Pubblico Ufficiale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.