Quantcast

Le bellezze di Bobbio incantano Apple, ecco il tour dal cielo VIDEO

Il borgo piacentino inserito dalla società di Cupertino fra le 20 nuove location mondiali della app nativa Mappe che supportano, sia su iOS (dispositivi mobili) che OS X, la funzionalità Flyover con la quale è possibile sorvolare le città dall’alto con visuale in 3D

Più informazioni su

Le bellezze di Bobbio incantano anche la Apple. Sembra proprio così, visto che il borgo in provincia di Piacenza è stato inserito dalla società di Cupertino fra le 20 nuove location mondiali della app nativa Mappe che supportano, sia su iOS (dispositivi mobili) che su OS X, la funzionalità Flyover con la quale è possibile sorvolare le città dall’alto con visuale in 3D (a fondo pagina il video).

Per chi utilizza un dispositivo iOS, come Iphone o Ipad, una volta digitato il nome della città nella parte alta della schermata apparirà l’indicazione “Tour con Flyover in 3D”: premendo il pulsante Avvio si accedererà alla mappa tridimensionale. 

La suggestiva modalità di visualizzazione è finora disponibile per circa 150 città in tutto il mondo: oltre che per diverse capitali mondiali, era già attiva anche per alcune citta italiane fra cui Milano e Roma.

Bobbio, insieme a Torino, è l’unico centro del nostro paese ad essere incluso in quest’ultimo aggiornamento. Le altre città sono: Graz (Austria), Aarhus (Danimarca), Rotterdam (Olanda), Budapest (Ungheria), Cadice (Spagna), Chenonceau, Digione, Millau, Nizza, Strasburgo (Francia), Ensenada e Loreto (Messico), Göteborg e Malmö (Svezia), Mayagüez (Porto Rico), Sapporo (Giappone), Rapid City (Dakota del Sud) e Omaha Beach (tra Sainte-Honorine-des-Pertes e Vierville-sur-Mer, Normandia, Francia). Un altro riconoscimento per Bobbio, già inserito nei borghi più belli d’Italia.

VIDEO

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.