Quantcast

Maltrattamenti in famiglia e lesioni alla ex moglie, 30enne arrestato

Lo straniero avrebbe inoltre provocato un incidente stradale, avvenuto in via Roma a Fiorenzuola la mattina del 30 marzo scorso, in cui l’ex compagna è rimasta ferita insieme al fratello, con il quale viaggiava a bordo di uno scooter.

Maltrattamenti in famiglia reiterati, lesioni aggravate e rapina: sono le accuse rivolte ad un 30enne marocchino di Fiorenzuola (Piacenza) arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri.

Lo straniero, dal giugno scorso ad oggi, avrebbe messo in atto diverse violenze nei confronti dell’ex moglie, quali percosse, in un caso seguite dalla rapina del cellulare della donna.

Inoltre è accusato di aver provocato un incidente stradale, avvenuto in via Roma a Fiorenzuola la mattina del 30 marzo scorso, in cui l’ex compagna è rimasta ferita insieme al fratello, con il quale viaggiava a bordo di uno scooter.

In seguito agli accertamenti condotti dai militari, per l’uomo è scattata un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e oggi, lunedì 10 agosto, si terrà l’interrogatorio di garanzia davanti al gip Elena Stoppini.
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.