Nuoto Italiani giovanili, bronzo per Ruggi, Tinelli, Fusto e Locatelli nella 4×200 foto

Una medaglia strameritata che fino a metà gara sembrava essere addirittura d’argento: seconda dopo la prima frazione, seconda ai quattrocento metri e fino alla metà della terza frazione

Più informazioni su

Archiviate le gare della categoria Ragazzi con la splendida medaglia d’oro vinta ieri da Leonardo Bricchi e Francesco Vacca nella staffetta 4 x 100 misti, i Campionati Italiani giovanili di nuoto proseguono da oggi, allo Stadio del Nuoto di Roma, con le prove delle categorie Juniores, Cadetti e Assoluti. E già nella prima giornata di gare gli atleti della Vittorino da Feltre allenati da Gianni Ponzanibbio, Emanuele Merisi e Gianluca Parenzan si sono subito messi in evidenza conquistando una medaglia di bronzo.

Sul terzo gradino del podio tricolore dello Stadio del Nuoto di Roma sono infatti salite le atlete della staffetta Juniores 4 x 200 stille libero: Alessia Ruggi, Camilla Tinelli, Alice Fusto e Martina Locatelli hanno chiuso al terzo posto con l’ottimo crono di 8’28”,91 a meno di mezzo secondo dalla medaglia d’argento vinta da Andrea Doria e a poco meno di sei secondi dai campioni tricolori del Team Veneto.

Una medaglia strameritata che fino a metà gara sembrava essere addirittura d’argento: seconda dopo la prima frazione, seconda ai quattrocento metri e fino alla metà della terza frazione, la Vittorino ha però chiuso al terzo posto finale nonostante l’eccezionale rimonta di Camilla Tinelli, ultima frazionista, miglior tempo di tutta la finale sui 200 metri (2’03”, 19) ed unica nuotatrice a coprire i primi cento metri sotto il minuto (59”,68).

In campo maschile, invece, buon decimo posto finale per la staffetta 4 x 200 stile libero Juniores della Vittorino composta da Giacomo Carini, Lorenzo Zangrandi, Andrea Vergani e Alberto Zangrandi: la formazione biancorossa, accreditata del tredicesimo tempo di qualifica, ha chiuso la gara in 7’50”,24 con un’ottima frazione finale per Lorenzo Zangrandi che ha fatto segnare un crono di 1’53”,60.

Gara sfortunata per Giacomo Carini che nei 400 misti Juniores ha letteralmente sfiorato il podio: terzo nella propria batteria con un crono di 4’28”,74 (oltre un secondo e mezzo in più del suo personale fatto segnare lo scorso anno agli Italiani Assoluti), Carini si è però dovuto accontentare del quarto posto finale ad un secondo e due decimi di distacco dalla medaglia di bronzo. Domani, seconda giornata di gare agli Italiani giovanili con gli atleti della Vittorino da Feltre ancora a caccia di medaglie.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.