Quantcast

Nuoto, la Vitto agli Italiani giovanili con tredici atleti

La Vittorino da Feltre ha fatto tredici. Tanti, infatti, sono gli atleti che difenderanno i colori della società biancorossa ai Campionati Italiani Giovanili di nuoto in programma dal 7 al 12 agosto allo Stadio del Nuoto di Roma

Più informazioni su

La Vittorino da Feltre ha fatto tredici. Tanti, infatti, sono gli atleti che difenderanno i colori della società biancorossa ai Campionati Italiani Giovanili di nuoto in programma dal 7 al 12 agosto allo Stadio del Nuoto di Roma. Lo staff tecnico composto da Gianni Ponzanibbio, Emanuele Merisi, Gianluca Parenzan e Andrea Frovi ha svolto quindi un ottimo lavoro che ha permesso a tredici atleti piacentini di scendere in vasca ai tricolori.

La pattuglia biancorossa, per la categoria Juniores, sarà formata da Gaia Bisceglia (200 farfalla e staffette), Giacomo Carini (50, 100 e 200 farfalla, 100 stile libero, 200 e 400 misti e staffette), Maria Antonietta D’Amico (50 rana), Alice Fusto (50, 100 e 200 rana), Martina Locatelli (50, 100 e 200 rana, 200 misti e staffette), Alessia Ruggi (50 e 100 farfalla, 50, 100 e 200 stile libero, 200 misti e staffette), Camilla Tinelli (100 e 200 stile libero, 100 e 200 dorso, 50 farfalla, 200 misti e staffette), Andrea Vergani (50 e 100 stile libero, 50 e 100 farfalla e staffette), Lorenzo Zangrandi (50, 100 e 200 dorso, 200, 400, 1500 stile libero e staffette).

Nella categoria Cadetti gareggeranno invece Angelica Varesi (50, 100 e 200 stile libero, 50 e 100 farfalla) e Samantha Pizzetti (100 e 200 dorso, 400 misti), mentre nella categoria Ragazzi toccherà ad Alberto Zangrandi (100 rana e staffette) difendere i colori biancorossi. Oltre agli atleti della Vittorino scenderanno in vasca allo Stadio del Nuoto di Roma anche altri due nuotatori piacentini della categoria Ragazzi: Leonardo Bricchi (50, 100, 400 stile libero, 200 e 400 misti e staffette) e Francesco Vacca (100 e 200 dorso e staffette), entrambi allenati dallo staff tecnico biancorosso ma tesserati per il Nuoto Club Brebbio.

“Ogni anno – commenta Ponzanibbio – diventa sempre più difficile centrare risultati importanti dato che il livello tecnico cresce continuamente. I nostri atleti hanno alle spalle un’ottima stagione sportiva ed hanno le potenzialità per fare bene. Il bilancio dello scorso anno si chiuse con tre medaglie d’oro, una d’argento e tre di bronzo; sono sicuro che anche questa volta sapremo tenere alti i colori della Vittorino da Feltre e dello sport piacentino”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.