Quantcast

Piazzetta Piacenza in musica, sfila la banda G. Verdi FOTO foto

L'Associazione bandistica di Busseto ha esordito il 14 agosto con un concerto di musica da ballo insieme a Dario Ghelfi, a Ferragosto è stata la volta della lirica con Giulio Bocchi e il giorno successivo la banda si è esibita in alcune musiche da marcia sfilando lungo il cardo di Expo.

Più informazioni su

L’Associazione Bandistica “G. Verdi” di Busseto, grazie all’impegno dell’azienda Bionova ed alla collaborazione di ATS Piacenza per Expo 2015, nel corso della settimana appena trascorsa ha partecipato alle attività di Piazzetta Piacenza.

L’Associazione parmense ha esordito il 14 agosto con un concerto di musica da ballo insieme a Dario Ghelfi, a Ferragosto è stata la volta della lirica con Giulio Bocchi, mentre il giorno successivo la banda si è esibita in alcune musiche da marcia, sfilando lungo il cardo di Expo fino all’Albero della Vita.
 
Il Presidente dell’Associazione, Massimo Comati, si è espresso favorevolmente, sottolineando come queste manifestazioni richiedano sempre molto impegno a livello organizzativo, regalando però in cambio immense soddisfazioni. Il Direttore, Alessandra Tamborlani, ha sottolineato come sia importante la partecipazione all’Esposizione Universale perché unisce idealmente, attraverso la musica e il cibo.

Inoltre ha ricordato che proprio a Piazzetta Piacenza è stato siglato il protocollo d’intesa intitolato “Da Monteverdi a Verdi”, per la realizzazione di percorsi musicali, a cui hanno aderito i comuni di Piacenza, Parma, Cremona, Busseto, Villanova sull’Arda, Podenzano e Castelvetro P.no. La partecipazione dunque, risulta ancora più importante e significativa.

L’Associazione “G. Verdi” – per un breve periodo diretta dal Maestro Giuseppe Verdi in persona – il prossimo anno festeggerà i 200 anni dalla fondazione. Questi importanti trascorsi non impediscono però di guardare al futuro, attraverso un’intensa formazione e divulgazione della musica, che avviene nella scuola dove i ragazzi imparano a suonare e a condividere esperienze ed occasioni grazie all’associazione, come quella vissuta ad EXPO.
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.