Quantcast

Aggredito a pugni in faccia, 38enne in ospedale con 20 giorni di prognosi

La vittima ha raccontato di essersi incontrato con un conoscente di nazionalità marocchina: non è chiaro se fra i due sia scoppiato un diverbio, all'improvviso il 38enne sarebbe stato aggredito e colpito ripetutamente con pugni al volto dallo straniero che poi è fuggito

Più informazioni su

Aggredito a pugni in faccia. E’ quanto ha riferito sabato alla polizia un 38enne italiano, finito all’ospedale con una prognosi di 20 giorni. Tutto è accaduto in via Radini Tedeschi, nel quartiere della Farnesiana a Piacenza.

La vittima ha raccontato di essersi incontrato con un conoscente di nazionalità marocchina: non è chiaro se fra i due sia scoppiato un diverbio, all’improvviso il 38enne sarebbe stato aggredito e colpito ripetutamente con pugni al volto dallo straniero che poi è fuggito.

L’uomo è finito al pronto soccorso, dove è stato medicato e giudicato guaribile in una ventina di giorni. Del fatto si sta occupando la polizia: al momento il presunto aggressore non è ancora stato identificato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.