Alluvione Nure, proseguono le ricerche dell’ultimo disperso FOTO foto

Proseguono le ricerche di Filippo Agnelli, ancora disperso dopo l'alluvione del 14 settembre che ha colpito la Valnure e la Valtrebbia. Filippo e il figlio Luigi erano in macchina diretti verso Como quando all'altezza di Recesio, frazione di Bettola, sono stati travolti dalla furia delle acque.

Più informazioni su

Piacenza – Proseguono le ricerche di Filippo Agnelli, ancora disperso dopo l’alluvione del 14 settembre che ha colpito la Valnure e la Valtrebbia. Filippo e il figlio Luigi erano in macchina diretti verso Como quando all’altezza di Recesio, frazione di Bettola, sono stati travolti dalla furia delle acque. Nelle foto il tratto di strada provinciale mangiato dalla furia del Nure. ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO

Nel pomeriggio di ieri, martedì 15 settembre, è stata ritrovata l’auto sulla quale viaggiavano e poi, nel tardo pomeriggio, è stato ritrovato anche il corpo di Luigi Agnelli

Le ricerche sono ancora in corso da parte del Soccorso Alpino, i vigili del fuoco e al Protezione Civile, e si stanno concentrando nella zona di Riva di Pontedellolio, Carmiano e Spettine, a valle di Bettola, dove è stata rinvenuta l’auto e il corpo di Luigi Agnelli. A Pontedellolio è stata installata una stazione mobile per la ricerca dispersi arrivata da Modena. 

Intanto prosegue nei comuni rivieraschi più colpiti l’opera dei residente e volontari per ripulire le case dal fango e dai detriti portati dalla piena. A Farini (nelle foto) sono in azione mezzi di movimento terra per rimuovere gli accumuli di ghiaia e detriti dal letto del Nure. 

CONSEGNA MEDICINALI NELLE FRAZIONI ISOLATE – Il personale di Anpas con il supporto del Soccorso Alpino è al lavoro per la consegna di farmaci a Castagnola di Ferriere in Valdaveto, una delle località al momento ancora isolate dopo l’alluvione e raggiungibile solo a piedi. L’auto medica di Anpas proseguirà fin dove possibile, per poi lasciare i farmaci al Soccorso Alpino effettuerà materialmente la consegna.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.