Quantcast

Alta velocità, niente multe fino al 31 ottobre per chi non prenota il posto

Proroga decisa in attesa delle determinazioni dell’Autorità di Regolamentazione dei Trasporti. La prenotazione è gratuita e i sistemi di vendita consentono prenotazioni multiple e modifiche a quelle già effettuate
 

Più informazioni su

Nessuna sanzione, fino al 31 ottobre, sarà comminata agli abbonati all’Alta Velocità che non effettueranno la prenotazione, obbligatoria e gratuita, introdotta da Trenitalia per disciplinare l’accesso ai Frecciarossa e ai Frecciargento.

La proroga è stata concessa in attesa che l’Autorità di Regolazione dei Trasporti si esprima sulle soluzioni proposte da Trenitalia per far fronte alle richieste dei clienti.

Nel frattempo Trenitalia ha introdotto nuove funzionalità nei suoi sistemi di acquisto, consentendo agli abbonati di effettuare la “prenotazione multipla”, pochi clic per prenotare i viaggi dell’intero mese, e di sfruttare meglio le potenzialità dei nuovi canali mobile e modificare quindi, con più facilità, le prenotazioni già fatte.

La prenotazione garantisce ai pendolari di assicurarsi gratuitamente un posto a sedere, evitando così la presenza di viaggiatori in piedi in aree di servizio e di transito, e consente a tutti i clienti presenti sul treno di poter beneficiare di un’adeguata qualità di viaggio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.