Quantcast

Anziano disperso a Gramizzola, i cani fiutano una traccia FOTO foto

 Le ricerche sono proseguite a ritmo serrato anche nella notte, con il supporto di un'unità cinofila. I cani molecolari avrebbero fiutato una traccia interessante, che ha portato i soccorritori a concentrare l'attenzione in un'area circoscritta. 

Più informazioni su

AGGIORNAMENTO DEL 4 SETTEMBRE – Proseguono anche oggi le ricerche dell’80 enne scomparso a Gramizzola di Ottone (Piacenza), nel pomeriggio del 3 settembre. Al lavoro una squadra di cinque persone del soccorso alpino, vigili del fuoco, Cri e carabinieri. Un elicottero sta sorvolando i monti dell’Alta Valtrebbia. Le ricerche sono proseguite a ritmo serrato anche nella notte, con il supporto di un’unità cinofila. I cani molecolari avrebbero fiutato una traccia interessante, che ha portato i soccorritori a concentrare l’attenzione in un’area circoscritta. Al momento l’anziano non è ancora stato rintracciato.

ANZIANO DISPERSO A GRAMIZZOLA – Ancora lavoro per il soccorso alpino sui monti di Piacenza. L’allarme è scattato nel tardo pomeriggio del 3 settembre in alta Val Trebbia a Gramizzola di Ottone, dove un anziano, uscito di casa, non è più tonato. Sono così scattate le ricerche nella zona boschiva vicina al centro abitato. Impegnata una squadra di 5 persone del soccorso alpino, dei carabinieri e dei vigili del fuoco. La perlustrazione è proseguita tutta la notte, alle 3.30 sono arrivati in supporto anche due cani molecolari.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.