Quantcast

Atletica 5 Cerchi, Camilla Anselmi campionessa regionale nel martello foto

L'Atletica 5 Cerchi per la terza settimana consecutiva sforna campioni regionali di categoria. Ai campionati regionali cadetti svoltisi a Reggiolo a fregiarsi del titolo regionale è Camilla Anselmi classe 2001, seguita dal tecnico Marco Mozzi, che scaglia il martello da 3 kg a 36,56 metri sbaragliando il lotto di avversarie subito dai primi lanci. 

Più informazioni su

L’Atletica 5 Cerchi per la terza settimana consecutiva sforna campioni regionali di categoria. Ai campionati regionali cadetti svoltisi a Reggiolo a fregiarsi del titolo regionale è Camilla Anselmi classe 2001, seguita dal tecnico Marco Mozzi, che scaglia il martello da 3 kg a 36,56 metri sbaragliando il lotto di avversarie subito dai primi lanci.

Camilla Anselmi nata e cresciuta nelle fila dell’Atletica 5 Cadetti oltre a salire sul gradino più alto del podio ottiene anche il minimo di partecipazione per i campionati italiani cadetti che si terranno a Jesolo il 10-11 ottobre. Sesta anche la sua compagna Gaia Zazzera con la misura di 30,56 m. La medaglia d’argento arriva, come da consuetudine per le atlete blu arancio, dal salto triplo grazie a Camilla Calandri che balza fino a 10,54 m, anch’essa già detentrice del minimo per gli italiani under 15.

Terzo posto se lo aggiudica Mario Cerrato nel martello da 4 Kg con 38,46 m (nuovo primato sociale) a soli 40 centimetri dalla prima piazza, ma con un miglioramento di ben 3 metri. Quarto e quinto posto per Margherita Michelotti negli 80 ostacoli e 300 m ad ostacoli con due straordinari crono dettati dal fatto che lei è solo primo anno cadetta: 12″72 e 48″92. Arianna Buzzetti ottiene 3,68 m nel lungo e chiude seconda nella propria batteria negli 80 m con il personale di 11″78. L’Atletica 5 cerchi nel 2015 ha prodotto ben 21 Campioni regionali nelle diverse categorie: cadetti, allievi, junior, promesse, senior e master segno di un lavoro di alta competenza e cura verso i propri atleti evitando di esasperare l’attività agonistica nella categoria ragazzi (12-13 anni) per scongiurare un veloce abbandono allo sport. Con maglie sociali diverse Agata Gremi, Giulia Rossetti e Martini Manzini hanno preso parte alla Finale Nazionale Assoluta di Società a Jesolo con ottimi riscontri. Agata Gremi e Giulia Rossetti nel martello da 4 kg hanno chiuso al terzo e quinto posto portando punti preziosi all’Atletica Brescia 1950, mentre Martina Manzini impegnata nel salto triplo ottiene la finale con la maglia del Cus Parma. L’Atletica 5 Cerchi ha sempre favorito la crescita sportiva degli atleti lasciandoli liberi di militare in altri club italiani pur continuando ad allenarsi con i propri tecnici e compagni di allenamento blu-arancio.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.