Quantcast

Basket, il Fiorenzuola si aggiudica il Torneo di Quistello

La partita è viaggiata sui binari dell'assoluto equilibrio per i primi tre parziali. Nell'ultimo parziale il minibreak di Fiorenzuola che ha consentito alla squadra valdardese di aggiudicarsi la partita di otto lunghezze

Più informazioni su

La Pallacanestro Fiorenzuola 1972 supera il Piacenza Basket e si aggiudica il Torneo di Quistello, quadriangolare del weekend di metà settembre.

La partita è viaggiata sui binari dell’assoluto equilibrio per i primi tre parziali, dove Merchant e compagni hanno mostrato un gioco a sprazzi piacevole, con ancora ampi margini di miglioramento.

Nell’ultimo parziale il minibreak di Fiorenzuola che ha consentito alla squadra valdardese di aggiudicarsi la partita di otto lunghezze. Per il Piacenza Basket Club il prossimo impegno, il primo ufficiale stagionale, si terrà mercoledì 23 settembre 2015, al PalaMagni di Fiorenzuola d’Arda, partita valida per il Trofeo Ferrari.

Piacenza Basket Club vs A.S.D. Pallacanestro Fiorenzuola 1972 74-82
(18-19; 39-39; 58-57; 74-82)

Mercoledì 23 Coppa Ferrari al PalaMagni: Garofalo pronto per un altro derby
 Dopo l’anteprima del torneo di Quistello, con il brillante successo dell’Asd Fiorenzuola, mercoledì 23 ottobre (ore 20,30), al PalaMagni, il quintetto guidato da Simone Lottici torna a sfidare Piacenza per il secondo turno della Coppa Ferrari. Per l’Asd Fiorenzuola si tratta del debutto casalingo ufficiale della stagione. Un’occasione per regalare il primo sorriso ai tifosi valdardesi, chiamati a dare una grande sostegno alla banda guidata da Simone Lottici.

Alessandro Garofalo, protagonista assoluto del successo di Quistello, garantisce una partita all’insegna dello spettacolo: “Piacenza – spiega il cecchino dell’Asd Fiorenzuola – vorrà in tutti i modi rifarsi dalla sconfitta di Quistello, ma anche noi, ovviamente, ci teniamo a ripeterci. Credo proprio che ne uscirà una bella partita, tutta da vedere e da seguire”.

Facciamo un passo indietro. Considerando l’amichevole con Crema e le due vittorie nel torneo di Quistello con Viadana e Piacenza, ci pare di poter dire che l’Asd Fiorenzuola e Alessandro Garofalo siano davvero sulla buona strada.“Per il momento preferisco mantenere il profilo basso. Stiamo andando bene, ma non voglio dirlo troppo forte”.

Come sta andando l’integrazione tra i confermati e i nuovi del gruppo?
“Davvero molto bene, non c’è che dire. Sono arrivati ragazzi splendidi dal punto di vista umano e tecnico. Colonnelli è una leone, non molla mai. Andrea Grosso riesce sempre a risolvere le situazioni più difficili, Matteo Lottici è un difensore con i fiocchi, Gonzalo Bertrand non si risparmia mai e anche i giovani, a partire da Davide Giani, stanno comportandosi benissimo. Ma siamo solo all’inizio e possiamo crescere ancora tanto”.  
 
Asd Fiorenzuola 1972: Grosso, Colonnelli, M. Lottici, Garofalo, Moscatelli, Avanzi, Galiazzo, Bertrand, Cavagnini, Sichel, Giani, Trobbiani, Roma. All. S. Lottici
 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.