Calci e pugni al proprio allenatore, giovane calciatore squalificato un anno

Insulti, calci e pugni al proprio allenatore. Incredibile vicenda che arriva dai campi di calcio della provincia di Piacenza e riguarda un giovanissimo. Nel campionato Juniores, un ragazzo è stato infatti squalificato dal giudice sportivo per un anno (fino all’11 settembre 2016)

Più informazioni su

Insulti, calci e pugni al proprio allenatore. Incredibile vicenda che arriva dai campi di calcio della provincia di Piacenza e riguarda un giovanissimo. Nel campionato Juniores, un ragazzo è stato infatti squalificato dal giudice sportivo per un anno (fino all’11 settembre 2016): “per aver – si legge nel comunicato ufficiale della Figc, dapprima insultato e successivamente preso a pugni l’allenatore e l’accompagnatore ufficiale della propria squadra. Al termine della gara reiterava il comportamento violento nei confronti dei medesimi dirigenti colpendoli nuovamente con pugni e calci”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.