Quantcast

Canottaggio: Giulia Libè (Vitto) in evidenza ai Campionati Italiani societari

Buoni risultati per la Vittorino da Feltre ai Campionati Italiani societari di canottaggio, svoltisi nei giorni scorsi sulle acque del bacino Standiana di Ravenna

Più informazioni su

Buoni risultati per la Vittorino da Feltre ai Campionati Italiani societari di canottaggio, svoltisi nei giorni scorsi sulle acque del bacino Standiana di Ravenna. Pur schierando una formazione composta soltanto da quattro atleti, infatti, la società biancorossa è riuscita a mettersi in luce conquistando una finale e due semifinali.

A far segnare il risultato migliore è stata Giulia Libè che nel singolo femminile, pur dovendosi confrontare con atlete nell’orbita azzurra che hanno impreziosito la start list, è riuscita a guadagnare l’accesso alla finale dopo una batteria di qualificazione ed una semifinale disputate ad alto livello. Nell’atto conclusivo della gara la giovane atleta della Vittorino ha conquistato un buon settimo posto finale con un riscontro cronometrico altrettanto positivo.

E’ terminato in semifinale, invece, il cammino di Matteo Natalucci nel singolo maschile; il giovane atleta biancorosso si è infatti classificato quinto nella gara che metteva in palio soltanto due posti per l’accesso alla finale. Stesso risultato, anche se con un po’ più di amaro in bocca, anche per l’equipaggio del doppio composto dal giovane Matteo Savino e dall’esperto Federico Fontana; la loro gara è infatti terminata in semifinale a soli tre decimi di secondo di distanza dall’ultimo tempo utile per l’accesso alla finale.

I due biancorossi, autori di un ottima prima parte di regata, hanno subìto sul passo il recupero degli avversari e il loro forcing finale non è stato sufficiente per agguantare una finale che sembrava ormai a portata di mano.

Parallelamente ai Campionati Italiani societari è andato di scena anche il Trofeo delle Regioni a cui ha partecipato, con i colori dell’Emilia Romagna, il biancorosso Paolo Groppi nella gara del quattro di coppia categoria Ragazzi. Per l’equipaggio emiliano- romagnolo un buon sesto posto finale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.