Quantcast

Canottaggio, la Vittorino s’impone nel Gazzosini day

Davanti ad un pubblico numeroso si è svolto sabato pomeriggio il 4° Gazzosini day - 2° Memorial Francesco Solenghi

Più informazioni su

La Vittorino s’impone nel Gazzosini day. A Paolo Groppi la Borsa di studio “Francesco Solenghi”

Piacenza, 5 settembre 2015 – Davanti ad un pubblico numeroso si è svolto sabato pomeriggio il 4° Gazzosini day – 2° Memorial Francesco Solenghi, evento agonistico giovanile organizzato dalla Vittorino da Feltre in collaborazione con i Vigili del Fuoco. Le regate, andate in scena sul tatto di Po che fronteggia la sede della società biancorossa, sono state promosse in onore dello storico equipaggio della Vittorino che vinse il bronzo nel quattro alle Olimpiadi di Amsterdam oltre ottanta anni fa, ma anche per ricordare la figura di Francesco Solenghi, indimenticato tecnico del settore canottaggio della Vittorino prematuramente scomparso.

Il Gazzosini day, che ha visto fronteggiarsi gli equipaggi del quattro della Vittorino e quelli dei Vigili del Fuoco di Ancona, Pisa e Livorno, ha visto primeggiare, dopo le batterie di qualificazione, proprio l’armo biancorosso composto da Federico Fontana, Paolo Groppi, Giulia Libè e Matteo Savino. Secondo gradino del podio per l’equipaggio dei Vigili del Fuoco di Livorno e terzo posto pari merito per Pisa e Ancona. Il Memorial Francesco Solenghi, riservato ad equipaggi giovanili della categoria Cadetti, è stato invece animato dalle sfide tra gli armi della Vittorino e quelli dei Vigili del Fuoco di Pisa e Livorno.

La vittoria è andata a Gabriele Bacci dei Vigili del Fuoco di Livorno seguito da Andrea Michelotti della Vittorino e da Andrea Filè, sempre del Livorno. Nell’occasione è stata anche consegnata la Borsa di studio “Francesco Solenghi – istituita da Lorenzo Solenghi, fratello del tecnico scomparso – ad un giovane canottiere della Vittorino che si è distinto per meriti sportivi e scolastici; Borsa di studio che è stata assegnata a Pasolo Groppi.

Al canottiere biancorosso Federico Fontana è stata invece consegnata una targa, da Carlo Cella, intitolata a Paolo Gennari, uno dei componenti dell’equipaggio dei Gazzosini. Al termine delle regate si sono svolte le premiazioni effettuate dal presidente della Vittorino, Sandro Fabbri, dal Delegato provinciale Coni, Robert Gionelli, e dai dirigenti del Gruppo Sportivo Vigili del Fuoco. “Il Gazzosini day e il Memorial Solenghi – ha sottolineato Fabbri – sono eventi sportivi che crescono d’importanza ogni anno e siamo lieti, grazie anche ai Vigili del Fuoco, di continuare questa tradizione. Da sempre la Vittorino è impegnata nel canottaggio e da quest’anno, in collaborazione con il Coni, inizieremo un progetto di promozione sportiva con i ragazzi delle scuole proprio per portare sempre più giovani verso questa straordinaria disciplina sportiva”.

VITTORINO DA FELTRE A.S.D. Ufficio Stampa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.