Quantcast

Ecco Rayvolution, il lettino che “ruota” alla ricerca del sole

Piacenza va alla conquista del mondo nel campo dell’arredamento di alta gamma outdoor con un oggetto esclusivo (patent pending), iper tecnologico e “green” che fa onore al suo passato di grandi inventori e di grandi innovazioni nel campo della meccatronica. 

Più informazioni su

Si comporta come un girasole, segue il sole con movimenti di rotazione millimetrici, ma nel suo cuore non pulsa la linfa, se mai l’ingegno di un team piacentino che dopo anni di studi e sperimentazione ha definito un nuovo concetto di relax e abbronzatura. Tutto nasce da una intuizione del progettista piacentino Walter Magnani che alcuni anni fa realizzò il progetto meccanico originale.

Le difficoltà furono non poche ma la sua idea iniziale non venne mai abbandonata, al contrario appoggiata e coordinata da alcuni appassionati di design: Gianmarco Perazzi, Matteo Perazzi e Stefano Mazza, che assieme al contributo tecnico di Daniele De Gaspari dell’azienda Piacentina 3D elettronica, e la creatività dell’Architetto Stefano Bartoli, hanno saputo concretizzare gli sforzi in un oggetto perfettamente funzionante.

Rayvolution è la rivoluzione del classico lettino prendisole, spesso ingombrante e per quanto di design e prezioso, sempre decisamente faticoso da orientare al sole. L’innovativa chaise longue Rayvolution, insegue automaticamente l’assiale astronomico e consente, senza impiegare fonti di energia elettrica esterne, di seguire l’azimut solare con totale precisione, rimanendo allineato al sole per tutta la giornata.

Una console sul lato destro del lettino governa la rotazione manuale sia verso est che ovest, con possibilità, in ogni momento, di ripristinare automaticamente l’orientamento verso il sole (tasto Automatic Sun). Il comfort è assicurato da un movimento graduale e silenzioso, quasi impercettibile, di tipo “slow motion”, un’autentica coccola generata dagli asservimenti meccatronici Rayvolution: una delle tante meraviglie gestita dal rivoluzionario software proprietario.

La sincronizzazione con il sole è realizzata tramite un sofisticato sistema elettronico (patent pending) che, grazie ai dati d’ingresso estratti dal GPS interno (incrociati con le coordinate geografiche di longitudine, latitudine, calendario e ora) e l’ausilio di un algoritmo brevettato, ordina l’asse X (orizzontale) con estrema precisione.

In caso di ricollocazione fisica del lettino (spostamento con variazione di latitudine e longitudine) Rayvolution, può essere agevolmente riallineata al sole attraverso il tasto “acquisizione”. Elemento fondamentale dell’esclusivo sistema Rayvolution è il pannello solare minimale, integrato nella parte superiore del lettino.

Si tratta di piccole cellule fotovoltaiche ad altissimo rendimento, che ricevendo un irraggiamento solare continuo, garantiscono massime performance. L’energia in surplus viene immagazzinata da un accumulatore elettrico (batteria) che garantisce ben 7 giorni di funzionamento continuato anche in totale assenza di sole. In caso di batteria scarica Rayvolution avvisa l’utente con un segnale acustico, ed è possibile effettuare ricariche manuali d’emergenza con l’alimentatore elettrico esterno, in dotazione.

Sinuosa chaise lounge in legno e acciaio e dall’aspetto elegante minimale, Rayvolution nasce come oggetto di alto artigianato italiano. Come un abito su misura, è realizzato con una struttura solida (personalizzabile nei colori e in essenza con materiali pregiati quali: teak, rovere, frassino e bamboo) in grado di  sostenere sino a 140 kg di peso. Conta ben sei strati di legno pressato in 6 centimetri di spessore, protetti da un film di vernice per esterni a base d’acqua e d’alta gamma, resistente ad abrasioni, escursioni termiche ed agenti atmosferici.

La tecnologia e i meccanismi sono invece custoditi nel piede della seduta e sigillati da una copertura amovibile per ispezioni e manutenzioni. Il rivestimento del piede è in acciaio verniciato a RAL, così come la copertura della base (piedistallo), che può essere richiesta in tinta o con finitura lucida, spazzolata.
Di sicuro impatto visivo sono i materassini anatomici rivestiti in tessuto personalizzabile così come i cuscini poggiatesta regolabili. Tutti i tessuti, brandizzabili con stemmi e logotipi, derivano da fibre naturali (lino, juta, corda, cotone) e sono sottoposti a trattamenti (spruzzatura e laminatura) per renderli idrorepellenti, anti macchia e resistenti al calore.

Qualcosa di più minimal-chic? Nessun problema, è possibile optare per semplici stuoie munite di tasche portaoggetti oppure per fibre artificiali come nylon e poliestere nelle più svariate colorazioni. Gli optional sono altrettanto unici e tecnologici. È disponibile uno scenografico impianto di illuminazione posto sul basamento che si attiva al tramonto, con i tasti della consolle retro illuminanti. Altre scelte in sede di allestimento possono essere: atomizzatore rinfrescante, piano di appoggio per leggere o lavorare, sistema manuale di inclinazione della seduta, dispositivi audiovisivi e radiofonici, sistemi di recall del service, linea diretta con bar, reception o conciergerie. Infine Rayvolution App, l’applicativo per gestire il lettino da smartphone e tablet.

Rayvolution è vivere il relax, alla luce del sole, incondizionatamente. Progettata per uso esterno, la raffinata chaise longue è contestualizzabile in solarium, terrazze al mare o in montagna, a bordo piscina, in lounge bar, SPA, resort e centri benessere. Grazie ai suoi criteri di orientamento automatico al sole è ideale anche per lussuose barche e yacht in movimento. Ma è perfetta anche da vivere in privato, nel giardino della propria villa.

Qualche anteprima? Rayvolution, ora disponibile nella versione mono, replicherà a breve nelle versioni “double”(2 posti a sedere) e “flatbed”(lettino orizzontale).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.