Quantcast

Esagonale del Po, terzo posto per la rappresentativa di Piacenza

A Casalmaggiore è andato in scena  il tradizionale appuntamento con l'Esagonale del Po, giunto alla 31ª edizione, incontro per rappresentative provinciali per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Cremona e Mantova

Più informazioni su

TERZO POSTO PER LA RAPPRESENTATIVA PIACENTINA AL 31° ESAGONALE DEL PO

A Casalmaggiore è andato in scena  il tradizionale appuntamento con l’Esagonale del Po, giunto alla 31ª edizione, incontro per rappresentative provinciali per le province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Cremona e Mantova, con le categorie cadetti (2001/2000) e allievi (1999/1998).

La rappresentativa piacentina costituita da 44 ragazzi selezionati tra i migliori atleti della provincia appartenenti alle società: Atletica Piacenza, Atletica 5 Cerchi, Libertas Cadeo, Anspi Sport San Nazzaro e Pol. Amicizia Caorso ha ottenuto lo storico traguardo della terza piazza dietro solo alla rappresentativa di Reggio Emilia e Parma e sul podio a ritirare il blasonato trofeo sono  saliti due giovani tecnici che hanno ottenuto con i loro atleti l’oro individuale: Edoardo Fontana (Atl. 5 Cerchi) e Mattia Cavazzuti (Atl. Piacenza).

Ottimi i riscontri individuali, con tre atleti che conquistano il primo gradino del podio, portando un considerevole punteggio nel paniere provinciale: Francesco Pelagatti valica quota 1,87 m nell’alto, Salwa Cella capace di scagliare il martello da 3 kg a 34,65 m e successo anche per Anna Massari impegnata nel salto con l’asta che sale fino a quota 2,90 m. Tre sono gli argenti: Margherita Michelotti negli 80 m ad ostacoli con 13″14, Gaia Massari ottiene il personale nell’alto con 1,49 m e Francesco Botti scaglia il peso da 4 kg a 11,70 m.

Il terzo gradino del podio se lo aggiudicano: Pietro Ofidiani nei 1000 m con 2’51″03, Fagnoni Chiara negli 80 m che sigla 10″73 e alle sue spalle chiude Camilla Calandri con 11″ netto, Michele Bozzo nel salto con l’asta con 3,00 m, Norberto Fontana nel disco sigla il personale scagliano l’attrezzo da 1,5 kg a 41,15 m, Alessia Albertelli plana a 4,59 m nel lungo e Antonina Milani scaglia il peso da 3 Kg a 9.25 m.. Due terzi posti arrivano anche dalle staffette 100+200+300+400 cadette e allieve composte da: Chiara Fagnoni, Anna Mainardi, Margherita Michelotti e Camilla Calandri con 2’35″61, e Laura Cacciatore, Marta Cesena, Rebecca Cravedi e Anna Ofidiani che ferma il crono a 2’29″28.

Il prossimo appuntamento della rappresentativa provinciale sarà il Trofeo delle Provincie dedicato alle categorie ragazzi (2002/2003) e cadetti (2000/2001) che si svolgerà allo Stadio Romeo Galli di  Imola il 18 ottobre prossimo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.