Quantcast

Il fotografo piacentino Lorenzoni tra i protagonisti della Milano Fashion Week

Domani alle 19, in occasione della Milano Fashion Week, é in programma nello show-room di Largo Treves 2 in zona Brera l'inaugurazione della mostra personale del fotografo piacentino Andrea Lorenzoni. L'esposizione, inserita nell'ambito dell'itinerario "Vogue Fashion's Night Out" s'intitola "Di Amori ed altri splendori" e rimarrá allestita fino al 29 settembre, visitabile negli orari di apertura dello show-room.

Più informazioni su

Domani alle 19, in occasione della Milano Fashion Week, é in programma nello show-room di Largo Treves 2 in zona Brera l’inaugurazione della mostra personale del fotografo piacentino Andrea Lorenzoni. L’esposizione, inserita nell’ambito dell’itinerario “Vogue Fashion’s Night Out” s’intitola “Di Amori ed altri splendori” e rimarrá allestita fino al 29 settembre, visitabile negli orari di apertura dello show-room.

Davide Lorenzoni é toscano di nascita ma vive e lavora fra Castellarquato e Piacenza ormai da anni. Appassionato fin da giovanissimo alla fotografia, inizia a sviluppare e stampare le sue pellicole b/n in autonomia. A 19 anni pubblica la copertina del primo LP di MANIA/C, rock band toscana, che seguira` nel successivo tour nazionale. Nel corso degli anni sfrutta ogni occasione per alimentare la propria passione, passando da reflex digitali a macchine lomografiche, pellicole scadute e ultimi ritrovati tecnologici. Si avvicina alla fotografia professionale e artistica nel 2010, costruendo una serie di esperienze eterogenee. Ai reportage di matrimonio associa quelli di scena per concerti, film e spettacoli teatrali. Dal 2011 si cimenta nel settore della fotografia di architettura e paesaggio, affiancando studi professionali nella redazione di portfoli e pubblicazioni.La sua ricerca si struttura sul ritratto e sul nudo artistico, fino ad approdare al genere della staged photography, che gli consegna una segnalazione come finalista al Premio ARTE Cairo Editore, edizione 2012, con l’opera Be fore n°1. 

“In questa esposizione milanese – spiega Lorenzoni – porto alcuni dei miei trittici, immagini raggruppate a formare storie e racconti, oltre ad altri miei scatti premiati in altri allestimenti e concorsi. Protagonista dei miei lavori è la figura femminile, esplorata e ritratta in tutte le sue declinazioni, anche quelle meno convenzionali”.
Immagini sia a colori che in bianco e nero, scattate in digitale “Ma – spiega Lorenzoni – cerco di costruire il mio scatto in preproduzione, senza intervenire in maniera troppo invasiva dopo con il fotoritocco”.

“Di amori ed altri splendori é sponsorizzata ed organizzata da Olivieri, MBR s.n.c., Oikos, Salumificio San Carlo e Il Poggiarello.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.