Quantcast

La Festa Granda delle penne nere: 2mila alpini a Castello FOTO  foto

La pacifica invasione delle penne nere a Castelsangiovanni in occasione della 64esima Festa Granda degli alpini di Piacenza con la sfilata finale

La pacifica invasione delle penne nere a Castelsangiovanni in occasione della 64esima Festa Granda degli alpini di Piacenza.

Nelle foto alcuni dei momenti dei festeggiamenti di domenica che erano partiti venerdì 4 settembre, con un prologo al Teatro Verdi del paese della Valtidone e i cori sezionali delle penne nere, accompagnati dal coro dei “Pochi ma buoni” dei ragazzi delle scuole.

Per il tradizionale appuntamento degli alpini sono arrivati nel capoluogo della Val Tidone oltre 2mila persone. Oltre agli iscritti delle sezioni provinciali, i rappresentanti degli alpini delle sezioni emiliano romagnole o di altre zone limitrofe, con cui da tempo si è stabilito un rapporto di amicizia.

Domenica 6 settembre giornata clou con la grande sfilata: alle 9 alzabandiera in piazza, a seguire l’ammassamento al monumento ai caduti, nei pressi del cimitero di Castello, e sfilata con fanfara di Pontedellolio e banda di Agazzano per le vie del paese. Dopo i discorsi ufficiali ci sarà il passaggio della stecca che sarà consegnata alla sezione alpini di Bobbio, responsabili dell’adunata provinciale 2016. A seguire ancora pranzo e festa in piazza. Chiusura della giornata con il tradizionale ammaina bandiera.

Si ringrazia Rosella Gallerati per le foto.
 
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.