Quantcast

“Laboratorio pontieri entro l’anno, nuova rotonda a Pittolo sulla ss45” foto

La trasformazione urbana, i lavori pubblici in città e il tema della sicurezza al centro della seconda giornata del ritiro della giunta comunale di Piacenza a Strela di Compiano. Il sindaco Paolo Dosi e assessori nel tardo pomeriggio hanno fatto rientro in città dopo una due giorni intensa

Più informazioni su

La trasformazione urbana, i lavori pubblici in città e il tema della sicurezza al centro della seconda giornata del ritiro della giunta comunale di Piacenza a Strela di Compiano in alta Val di Taro. Il sindaco Paolo Dosi e assessori nel tardo pomeriggio hanno fatto rientro in città dopo una due giorni intensa, nel corso della quale “abbiamo definito – ha affermato il primo cittadino – che l’identità di Piacenza nei prossimi anni ruoterà certamente intorno alla cultura e formazione”. 

Ritiro di giunta, Dosi: “Pronti all’area vasta”

Perchè sono molte le scelte urbanistiche e amministrative che punteranno a indirizzare il nostro sviluppo su questi due filoni. “A partire – ha affermato Dosi – dal primo grande contenitore militare, il laboratorio Pontieri, che entro l’anno tornerà alla città. Lo riempiremo con precise funzioni di natura culturale e formativa, con una o due palestre a disposizione delle scuole del centro, gli spazi per il museo dell’agricoltura voluto dalla Camera di Commercio e per il museo archeologico romano finanziato con i fondi europei”. 

PIAZZA CITTADELLA – Quanto al futuro di piazza Cittadella, il sindaco conferma che il progetto non è cambiato: “Resta valido il contratto che è stato sottoscritto, anche se siamo ancora in attesa del progetto definitivo per il parcheggio interrato. Con la delocalizzazione della stazione delle corriere e l’imminente spostamento intermedio della stessa stazione al piano caricatore, i bus non torneranno più in piazza Cittadella, anche se continuerà il loro transito. Così ci stiamo avvicinando all’obiettivo finale del trasferimento a Borgo Faxhall”.

BORGO FAXHALL – Proprio in tema di Borgo Faxhall, Dosi afferma che entro l’anno arriverà in consiglio comunale il progetto definitivo che comprende il trasloco completo degli uffici tecnici comunali (oggi in via Verdi e via Scalabrini): “Entro fine mandato così si creeranno le condizioni per la vendita dei due immobili comunali oggi occupati”. 

“Si tratta di operazioni urbanistiche importanti – sottolinea il sindaco – che insieme alla valorizzazione di S. Maria di Campagna, di S. Agostino e della chiesa del Carmine, contribuiscono ad aumentare la dimensione culturale della nostra città”. “Entro l’anno – aggiunge Dosi – verrà emesso il bando di riqualificazione degli spazi del Carmine, anche in questo caso con finalità aggregative e culturali”.

NUOVE ROTATORIE – Ma le novità riguardano anche il tema della viabilità con l’arrivo di tre nuove rotatorie. “Oltre a quelle già predisposte in via provvisoria – fa notare – di via Alberici e di via Emilia Parmense davanti alla Cattolica, partiranno i lavori per realizzare una nuova rotatoria all’incrocio tra la strada 45 e Pittolo, in un tratto problematico. Abbiamo già ottenuto il via libera da parte dell’Anas”. “Nelle frazioni da segnalare le novità viabilistiche anche a Roncaglia e a La Verza, con l’intento di moderare la velocità di transito”.

PISCINA – Sul tema piscina, Dosi spiega: “Entro ottobre avremo il progetto di costruzione di un nuovo impianto da 33 metri coperto al polisportivo che rientra in un piano più ampio di riqualificazione del centro Franzanti, contestualmente la Raffalda sarà trasformata in palestra al servizio della città”.

SICUREZZA – Infine la sicurezza urbana affrontata alla presenza del comandante della polizia municipale Stefano Poma: “Abbiamo fatto una riflessione trasversale per cercare di dare risposte più puntuali alle richieste dei cittadini, aumenteremo l’attenzione nei confronti dei gruppi di controllo di vicinato e la collaborazione, già proficua, con le altre forze dell’ordine per una migliore distinzione delle competenze”.   

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.