Quantcast

Mercato europeo al via, sul Facsal banchi da tutto il continente FOTO foto

A Piacenza ha preso il via l'edizione numero 11 del Mercato Europeo nel weekend lungo il Pubblico Passeggio. Organizzata dal Comune di Piacenza e Unione Commercianti è diventata un appuntamento di grande richiamo che segna la fine dell'estate.

Più informazioni su

A Piacenza ha preso il via l’edizione numero 11 del Mercato Europeo nel weekend lungo il Pubblico Passeggio. Organizzata dal Comune di Piacenza e Unione Commercianti è diventata un appuntamento di grande richiamo che segna la fine dell’estate.

I banchi sono 140, 30 dei quali destinati a prodotti tipici piacentini (15 “organici” rispetto al serpentone di bancarelle, e altri 15 in viale Alberici ancora da selezionare da parte di Unione Commercianti).

I VIDEO DELL’INAUGURAZIONE

All’inaugurazione presente, accanto alle autorità cittadine e al presidente dell’Unione Commercianti Alfredo Parietti il Sottosegretario all’Economia Paola De Micheli. “Siamo sull’attualità con questo mercato europeo, che è una manifestazione di successo che dimostra che saper rischiare paga. Siamo in una fase incoraggiante di ripresa dei consumi e speriamo che anche questo mercato possa beneficiarne. Il cibo e la cultura alimentare di tante nazioni europee che sono presenti con i loro banchi sono una ricchezza che può aiutarci a diventare cittadini europei più consapevoli”.

Al taglio del nastro presente il sindaco Paolo Dosi, il prefetto Anna Palombi, il questore Salvatore Arena e anche l’ex prefetto di Piacenza Luigi Viana. 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.