Quantcast

Non si ferma all’alt e urta un’auto, motociclista nei guai

Nel pomeriggio di martedì 8 settembre, gli agenti della Polizia Municipale di Piacenza, attivato un posto di controllo in via Manfredi, hanno intimato l’alt ad un veicolo, utilizzando i dispositivi in dotazione.

Più informazioni su

Nel pomeriggio di martedì 8 settembre, gli agenti della Polizia Municipale di Piacenza, attivato un posto di controllo in via Manfredi, hanno intimato l’alt ad un veicolo, utilizzando i dispositivi in dotazione.

Il conducente, un piacentino di ventuno anni, alla guida di un motociclo Yamaha, ha ignorato l’alt e, anziché fermarsi, ha proseguito la marcia, accelerando in direzione strada Val Nure e cercando con una serie di manovre azzardate di dileguarsi nel traffico cittadino.

La fuga è però durata poco: infatti la pattuglia, dopo un breve inseguimento, ha raggiunto il veicolo nei pressi della rotatoria della Galleana, anche perché il centauro, dopo aver urtato con la moto una Toyota Yaris che procedeva nel suo stesso senso di marcia, era caduto a terra.

Dopo i primi soccorsi alle persone coinvolte, la pattuglia ha contestato al giovane una serie di violazioni al codice della strada e ha effettuato tutti i rilievi necessari dell’incidente stradale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.