Quantcast

Piacenza Basket Club, Drca non si nasconde: “Obiettivo promozione”

Il giocatore serbo-croato del 1988 è stato uno dei primi acquisti per la Serie C Gold 2015/2016, chiaro segno di quanto la dirigenza piacentina abbia creduto nelle qualità di questo ragazzo

Più informazioni su

Milos Drca, giocatore del Piacenza Basket Club, è da subito entrato a fare parte a 360 gradi del nuovo progetto che con grande entusiasmo la società biancorossa sta portando avanti. Lo stesso giocatore serbo-croato del 1988 è stato uno dei primi acquisti per la Serie C Gold 2015/2016, chiaro segno di quanto la dirigenza piacentina abbia creduto nelle qualità di questo ragazzo.

Milos Drca ha rilasciato alcune dichiarazioni al termine delle prime due settimane di allenamenti in vista dell’inizio di campionato, in quel del PalaBanca, comprensive di un’amichevole di lusso con Pavia Basket (Serie B). Ha voluto iniziare parlando della città di Piacenza e del Piacenza Basket Club, ambienti che da subito gli sono piaciuti particolarmente.

”Mi piace molto Piacenza, è una città carina e accogliente. Queste sono le stesse caratteristiche delle persone che ci vivono. Il Piacenza Basket Club ha una società che mi ha colpito per un lavoro serio e meticoloso. Abbiamo una squadra molto competitiva e un ottimo coach”.

Milos, alto 205 centimetri, con esperienze in nella Serie A croata e svizzera e nella Serie B tedesca (dove ha registrato una media di 15 punti e 11 rimbalzi a partita) si è subito calato nei panni della nuova realtà del Piacenza Basket Club, spendendo parole di grande elogio per l’ambiente. ”Sono molto contento di fare parte di questa squadra. Siamo già molto affiatati e motivati a lavorare sodo e a giocare davvero al massimo”.

Dopo le esperienze in Italia con Basket Città di San Severo e Magik Team 92 Benevento, Milos conosce le caratteristiche dei campionati italiani e non si nasconde dietro a un dito circa i suoi obiettivi per la stagione appena iniziata con Piacenza. ”I miei obiettivi per questa stagione sono di vincere il campionato e di essere promossi”.

Una dichiarazione netta. Milos Drca tuttavia crede che i tifosi e l’ambiente del Piacenza Basket Club possa davvero essere il sesto uomo in campo durante tutta la stagione. Lo ha potuto assaggiare, come tutti i presenti, durante il raduno, dove i tifosi hanno creato un clima di grande e positivo entusiasmo.

”Abbiamo una squadra formata da giocatori di ottime qualità. Ora dobbiamo lavorare solamente duro e con tanta disciplina. La stagione non sarà facile, il campionato di Serie C Gold sembra molto impegnativo. Abbiamo bisogno del grande tifo dei nostri supporters, che ho già capito ci aiuteranno tanto con il loro calore e la loro energia positiva. ”

Giovedì al Pala San Lazzaro assaggio di A2 con Legnano e Mantova
Amichevole di lusso giovedì (ore 18.30) al Pala San Lazzaro tra squadre di Serie A2. I Legnano Basket Knights affronteranno infatti Stings – Pallacanestro Mantovana, in un incontro di basket di alta categoria.

I Legnano Basket Knights per la stagione 2015/2016 hanno effettuato una vera e propria rivoluzione nel roster allenato da una graditissima conoscenza del Piacenza Basket Club, Mattia Ferrari. Sono arrivati giocatori del calibro di Palermo, Raivio (MVP della Serie A del Campionato Bulgaro della scorsa stagione) e AJ Pacher (miglior realizzatore del campionato svizzero nella scorsa stagione).

I biancorossi della Pallacanestro Mantovana, conosciuta col nome Stings, giocano solitamente le partite di campionato presso il PalaBam di Mantova, impianto sportivo tra i più capienti del massimo campionato con quasi 4500 posti a sedere. Vengono da una preparazione che li ha visti nello scorso weekend partecipare al Torneo Città di Imola insieme a squadre come Fortitudo Bologna, Imola e Derthona.

Knights contro Stings, cavalieri contro calabroni. Un altro pezzo di basket d’elite nella tana del Piacenza Basket Club. Nella giornata dell’11 settembre 2015, invece, sarà la Serie C Gold del Piacenza Basket Club a giocare tra le mura che nella scorsa stagione hanno portato alla vittoria della Serie D.

Avversario dei ragazzi di Montefusco sarà la JuVi Cremona degli ex giocatori del Piacenza Basket Club Cazzaniga, Trapella e Antozzi, che tanti ricordi positivi hanno lasciato a Piacenza.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.