Quantcast

Summer school, i progetti in vetrina al Grattacielo Pirelli di Milano foto

Si è svolta oggi, 11 settembre, nella stupenda cornice del Belvedere del Grattacielo Pirelli di Milano - nell’ambito dell’iniziativa Padiglione Architettura Expo 2015 (http://www.padiglionearchitettura.it/home.php) 

Più informazioni su

Si è svolta oggi, 11 settembre, nella stupenda cornice del Belvedere del Grattacielo Pirelli di Milano – nell’ambito dell’iniziativa Padiglione Architettura Expo 2015 (www.padiglionearchitettura.it/home.php) – la prima critica dei progetti dell’International Summer School OC OPEN CITY, in corso di svolgimento nella sua 6^ edizione presso il Politecnico di Milano, Campus Arata, del Polo di Piacenza.

I 130 studenti che partecipano al workshop in 4 diversi gruppi hanno presentato ad una giuria internazionale le loro visioni per la città di Piacenza, frutto di una settimana di lavoro a stretto contatto con docenti e tutor, finalizzati ad interpretare il tema “Feeding (the) Landscape” in alcune sezioni urbane della città di Piacenza.

Il paesaggio è lo sfondo su cui i progetti sono chiamati ad integrare un museo dinamico e interattivo dedicato all’agricoltura e alle sue forme “urbane”.

Oltre ai disegni, sono stati presentati alcuni video che interpretano le specificità e le identità del territorio piacentino, nell’ottica di una trasformazione verso una qualità complessiva dei paesaggi stessi. La giornata è stata anche l’occasione per mettere in mostra in una location prestigiosa i modelli di “forme architettoniche” sviluppati e prodotti da “Presidio temporaneo di architettura”, un gruppo di studenti di architettura del Polo di Piacenza del Politecnico.
 
Lunedì l’International Summer School riprende con un programma denso di conferenze che porteranno a Piacenza alcuni nomi di primo piano della cultura italiana e internazionale, tra i quali il designer Antonio Citterio, la paesaggista francese Catherine Mosbach, il geografo Franco Farinelli, l’architetto portoghese Manuel Aires Mateus.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.