Quantcast

Terminato il ritiro a Misano Adriatico per giovani dell’Atletica 5 Cerchi foto

"Dopo lo scorso anno in cui, per la prima volta, abbiamo aperto il raduno anche al settore giovanile - commenta il presidente Lorenzo Garganese - abbiamo voluto ripetere la bella esperienza"

Più informazioni su

Si è concluso a Misano Adriatico il 4° raduno giovanile che ha visto impegnati tecnici e atleti e dell’Atletica 5 Cerchi. Nella località romagnola dal 23 al 26 agosto erano presenti 15 atleti under 16 accompagnati da 5 tecnici: Lorenzo Garganese per il settore velocità; Giulia Rossetti per il settore lanci; Elisa Caviglia per il settore ostacoli; Edoardo Fontana salto con l’asta e Tiziana Bignami salti in estensione: lungo e triplo.

“Dopo lo scorso anno in cui, per la prima volta, abbiamo aperto il raduno anche al settore giovanile – commenta il presidente Lorenzo Garganese – abbiamo voluto ripetere la bella esperienza in quanto numerosi nostri atleti hanno ottenuto notevoli miglioramenti nella seconda parte di stagione e 5 atleti under 15 hanno ottenuto il minimo di partecipazione per i Campionati italiani fino a vincere una medaglia di bronzo tricolore”.

Gli under 15 delle categorie ragazzi (2002) cadetti (2001-00) e 1° anno allievi (1999) hanno seguito gli allenamenti bi-giornalieri con estrema attenzione e potendo arricchire sia il proprio bagaglio motorio sia quello sociale in una 3 giorni full-immersion. L’occasione non solo è stata quella di accrescere di esperienza motorie i giovani ragazzi, ma anche di scambio di informazioni tecniche tra gli allenatori per programmare la seconda parte di stagione agonistica e porre le basi per gli obiettivi da raggiungere nel 2016.

Dal 26 al 30 agosto è andato in scena anche il tradizionale raduno dedicato alle categorie assolute che ormai è alla quarta edizione estiva con 2 edizioni invernali nel Centro di Preparazione Olimpica di Formia (LT) ed ha coinvolto 12 atleti. L’atletica 5 Cerchi ha trovato le migliori condizioni per svolgere in serenità il programma previsto anche grazie agli impianti e alle strutture che sono state messe a disposizione dall’Atletica Santa Monica di Misano e a tutti i suoi atleti ha regalato la maglia ricordo con il motto 2015: “Qualche volta vinco, qualche volta imparo”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.