Quantcast

Volley B1: in allenamento la Canottieri Ongina brilla un set, poi cede ai Diavoli Rosa

Non sono mancati gli spunti positivi nella prima uscita stagionale dei gialloneri piacentini. Il tecnico Bruni: "Normale essere a questo punto adesso, cerchiamo di crescere gradualmente". Martedì nuovo allenamento congiunto: alle 21 a Monticelli arriva la Caloni Agnelli Bergamo

Più informazioni su

 E’ iniziata venerdì sera a Brugherio (Monza e Brianza) la serie di allenamenti congiunti della Canottieri Ongina con la squadra piacentina che si sta preparando all’esordio in B1 fissato per il 17 ottobre a Motta di Livenza (Treviso). Il primo test informale vedeva i gialloneri monticellesi confrontarsi con i padroni di casa targati Diavoli Rosa, squadra che la Canottieri Ongina ritroverà in campionato.

Senza il capitano Massimo Botti (rimasto a casa a fare fisioterapia), la squadra di Bruni ha espresso una buona pallavolo nel primo set, vinto 25-21, poi – pur lottando come dimostrano i parziali alti – ha ceduto alla distanza, con Brugherio che si è imposta 3-1. “Finora – osserva il tecnico della Canottieri Ongina Gabriele Bruni – abbiamo lavorato poco sull’aspetto collettivo ed è normale muovere i primi passi in questi test. Abbiamo giocato bene il primo set, poi siamo calati, ma – ripeto – è normale che sia così in questo momento; cerchiamo di crescere gradualmente nel percorso che ci porterà all’esordio in campionato”.

Martedì nuovo allenamento congiunto, questa volta a Monticelli, dove alle 21 arriverà la Caloni Agnelli Bergamo, altra formazione di B1 maschile che Cardona e compagni ritroveranno poi in campionato.

DIAVOLI ROSA BRUGHERIO-CANOTTIERI ONGINA 3-1
(21-25, 25-23, 28-26, 25-22)
CANOTTIERI ONGINA: Bonola 9, Giumelli 6, Caci 9, De Biasi 5, Cardona 13, Binaghi 3, Godi (L), Miranda, Boniotti 3, Codeluppi 5, Pazzoni 1. All.: Bruni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.