Quantcast

Volley B1, per la Canottieri Ongina cinque set intensi nel test con Bergamo

Nell'allenamento congiunto di Monticelli i gialloneri di Bruni cedono al tie break alla quotata Caloni Agnelli. Il tecnico monticellese: "Passi avanti rispetto a Brugherio"

Più informazioni su

Intenso test per la Canottieri Ongina, che martedì sera si è confrontata a Monticelli nell’allenamento congiunto con la Caloni Agnelli Bergamo in una seduta che ha messo di fronte due squadre che si ritroveranno nel girone A di B1 maschile. Per i gialloneri piacentini, si trattava del secondo test dopo quello inaugurale di venerdì scorso a Brugherio, terminato con il ko in quattro set nella partita informale.

Contro gli orobici, l’asticella si alzava e anche le prestazioni di Cardona e compagni sono cresciute, pur con tutte le considerazioni e le criticità tipiche del pre-campionato. Alla riga del totale, è uscita una partita di cinque set, con Bergamo che si è imposto al tie break (15-10); in precedenza, la formazione lombarda (dove milita anche Vito Insalata, centrale ex campione d’Italia con Piacenza) si era portata sul 2-0 prima di subire il ritorno della Canottieri Ongina, vincitrice nel terzo e nel quarto set.

“Abbiamo fatto passi avanti rispetto a Brugherio – commenta il tecnico giallonero Gabriele Bruni al termine dell’allenamento congiunto – siamo andati bene a muro, dove abbiamo un buon potenziale e dove Bonola si è messo in luce. Inoltre, ho avuto buone risposte anche da chi magari normalmente gioca meno. Dobbiamo crescere, conosciamo il nostro percorso e possiamo far meglio in battuta”.

Il calendario degli allenamenti congiunti della Canottieri Ongina prevede il terzo set nella giornata di domenica 27 settembre; l’appuntamento è alle 17 a Monticelli contro il Saronno, altra formazione del girone A di B1 maschile.

CANOTTIERI ONGINA-CALONI AGNELLI BERGAMO 2-3
(22-25, 23-25, 25-21, 28-26, 10-15)
CANOTTIERI ONGINA: Botti 6, Giumelli 2, Caci 9, Bonola 12, Cardona 15, Codeluppi 4, Godi (L), De Biasi 4, Miranda 8, Boniotti 16, Pazzoni 1, Binaghi 6. All.: Bruni

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.