Al Gotico sfila la forza delle donne contro la malattia FOTO foto

Si è tornati in passerella giovedì sera a Piacenza con il Bra-day, terzo appuntamento della sfilata con gli abiti dello stilista Martino Midali: un'occasione per accendere i riflettori ancora una volta sul tumore al seno, con le pazienti dell'ospedale di Piacenza nei panni delle modelle

A Palazzo Gotico sfila il coraggio delle donne che hanno combattuto il tumore al seno. Si è tornati in passerella giovedì sera a Piacenza con il Bra-day, giornata internazionale per la consapevolezza sulla ricostruzione mammaria, terzo appuntamento della sfilata con gli abiti dello stilista Martino Midali: un’occasione per accendere i riflettori ancora una volta sul tumore al seno, con le pazienti dell’ospedale di Piacenza nei panni delle modelle. 

Una iniziativa promossa e organizzata dall’Associazione Armonia in collaborazione con l’Ausl e il Comune di Piacenza: la sfilata rappresenta un’occasione per riflettere sulla femminilità di ciascuna, che la malatttia non può e non deve offuscare.

L’incontro, condotto da Nicoletta Bracchi, direttore di Telelibertà e da Alessandra Casella, scrittrice e attrice, ha visto gli interventi di Rosanna D’Antona, presidente di Europa donna Italia, Romina Cattivelli, presidente dell’associazione Armonia, Maurizio Nava, direttore scuola Oncologica di chirurgia senologica, Gerardo Gasparini, chirurgo plastico ricostruttivo, Giorgio Macellari, direttore UO Chirurgia Senologica.

FOTOGALLERY
 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.