Aperta la scuola di basket integrato del Cip in collaborazione con Dream Team

Qualsiasi disabile interessato al basket può prendere contatto con il Comitato Paralimpico di Piacenza al 3311561231 e chiedere informazioni tenendo conto che la gravità del tipo di disabilità non è discriminante

Più informazioni su

APERTA LA SCUOLA DI BASKET INTEGRATO – COMITATO PARALIMPICO IN COLLABORAZIONE CON DREAM TEAM SPECIAL BASKET E MINISPORTLAB

Sull’onda del successo, anche quest’anno, del Progetto scuole Cip di Piacenza, condensabile in queste cifre 81 classi (23 primarie, 31 medie inferiori di cui 4 laboratori, 27 medie superiori), in 28 scuole di cui 9 Istituti Comprensivi
4 Scuole Primarie
Disabili coinvolti 93
Istruttori 8
Discipline sportive 10

Cifre nettamente inferiori all’attività degli anni precedenti a causa soprattutto al ritardo nell’ assegnazione di fondi al Progetto.
Ma non sono le cifre l’ aspetto importante del Progetto, ma la qualità delle prestazioni degli operatori.

Dai principi del Progetto nasce la creazione di scuole di sport integrati, capofila dell’ iniziativa il Dream Team Special Basket che fa capo a Claudia Cavenaghi (del Minisportlab di basket) e Stefano Rossi.
Il Dream Team è squadra leader a Piacenza ma ha accolto l’invito del Cip ad aprire una scuola di questo sport.

Così la società ha aperto in questi giorni un Scuola basket integrato che si terrà la sera alle 19 di ogni mercoledì (purtroppo la carenza di palestre cittadine penalizza questa iniziativa) alla Palestra Don Minzoni.

Qualsiasi disabile interessato al basket può prendere contatto con il Comitato Paralimpico al 3311561231 e chiedere informazioni tenendo conto che la gravità del tipo di disabilità non è discriminante; qualsiasi tipo di disabilità viene valutata nel giusto modo.
La Scuola di basket integrato rientra in un più vasto progetto di scuole di sport per disabili vista lo scarso interessamento delle società convenzionali a includere i disabili nella loro attività

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.