Quantcast

Arresto cardiaco in casa, salvato dalla volante con il defibrillatore

La volante stava smontando dal turno di notte quando intorno all'una è stato richiesto un intervento di somma urgenza per un uomo in pericolo di vita.

Arresto cardiaco in casa, salvato dalla volante della polizia che lo ha soccorso con il defibrillatore di Progetto Vita. Si sta riprendendo, sta meglio e le condizioni cliniche sono stabilizzate il 60enne di Piacenza che è rimasto vittima di un arresto cardiaco in piena notte qualche giorno fa ed è stato provvidenzialmente soccorso da due poliziotti.

La volante stava smontando dal turno di notte quando intorno all’una è stato richiesto un intervento di somma urgenza per un uomo in pericolo di vita. Gli agenti si sono così precipitati nell’abitazione del 60enne che è stato defibrillato e subito soccorso dal 118 che ha proseguito la rianimazione.

Il paziente dopo essere stato ricoverato in rianimazione dove ha ricevuto le cure del caso, prosegue ora in cardiologia il suo percorso terapeutico. Gradualmente sta recuperando anche se la prognosi rimane riservata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di PiacenzaSera, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.